Albalonga calcio (serie D) accorcia ancora, Barone gol: «Una domenica quasi perfetta»

Albalonga calcio (serie D) accorcia ancora, Barone gol: «Una domenica quasi perfetta»

19 Febbraio 2018 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 1

Questo articolo è già stato letto 227 volte!

Albano Laziale (Rm) – «Una domenica quasi perfetta». E’ il commento di Mario Barone, centrocampista classe 1984 dell’Albalonga, protagonista della sfida interna che gli azzurri hanno vinto col Cassino di misura (1-0). L’ennesima perla su calcio di punizione (valsa il suo quarto gol in campionato) ha permesso agli azzurri di mister Mariotti di conquistare altri tre punti e accorciare ad un solo punto la distanza dal Rieti capolista. «Abbiamo iniziato bene, sfiorando subito il vantaggio e poi trovandolo col mio calcio piazzato – racconta Barone – Dopo il gol e fino alla fine del primo tempo, però, ci siamo abbassati troppo e il Cassino ha preso coraggio, pur costruendo pochi pericoli. Nella ripresa abbiamo ripreso in mano il pallino del gioco e sfiorato il raddoppio: alla fine serviva vincere e ce l’abbiamo fatta, poi personalmente fa ancor più piacere che i tre punti siano arrivati con un mio gol. Non era semplice spuntarla perché di fronte c’era un’ottima squadra e poi ormai tutte le avversarie guardano la nostra classifica e ci mettono qualcosa in più». Il Rieti ha pareggiato sul campo dell’Sff Atletico. «Speravamo in un rallentamento della prima della classe e comunque giocavano contro un avversario forte». Nel prossimo turno l’Albalonga sarà ospite dell’insidiosa Ostia Mare. «Già all’andata ci costrinsero al pareggio interno e poi sul loro campo mettono sempre qualcosa in più» avverte Barone. Magari i biancoviola potrebbero non avere stimoli altissimi vista una situazione di classifica piuttosto interlocutoria. «Non crediamo proprio che sarà così – sgombra il campo dai dubbi Barone -. E’ ovvio che le motivazioni saranno diverse perché noi crediamo a un obiettivo che pochissimi avevano pronosticato a inizio stagione, ma sappiamo anche che dovremo sudare tantissimo per portare via l’intera posta in palio perché l’Ostia Mare è sicuramente una squadra di ottimo livello».