Albalonga (calcio, serie D), Di Cairano: «Gara intelligente a Latina, ma ora testa al Ladispoli»

Albalonga (calcio, serie D), Di Cairano: «Gara intelligente a Latina, ma ora testa al Ladispoli»

10 Dicembre 2018 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 38

Questo articolo è già stato letto 289 volte!

Albano Laziale (Rm) – L’Albalonga trova il primo successo esterno sotto la gestione di mister Fulvio D’Adderio. Dopo i pari con Trastevere e Lupa Roma, la formazione castellana si è imposta sul campo del Latina con un prezioso 2-1 che allunga la serie positiva del neo allenatore a cinque risultati utili (tre vittorie e due pari). I gol di Corsetti e di Barone (su calcio di rigore) hanno consentito all’Albalonga di salire ancora in classifica e di issarsi al sesto posto, immediatamente a ridosso della zona play off. «Siamo contenti della nostra rimonta, ma c’è ancora tanto da fare – dice il centrocampista classe 2000 Davide Di Cairano – E poi questa settimana c’è pure un turno infrasettimanale e infatti il mister alla fine del match di Latina ci ha ricordato che mercoledì arriva il Ladispoli». E’ chiaro che bisogna sfruttare il momento. «Dobbiamo obbligatoriamente allungare questa nostra striscia vincendo a tutti i costi – dice Di Cairano – Tra l’altro finora abbiamo faticato spesso contro squadre di medio-bassa classifica e quindi dovremo essere molto concentrati nel match di mercoledì». Di Cairano torna poi sul bel successo degli azzurri sul campo del Latina. «Abbiamo fatto una partita intelligente: siamo reduci da una serie di partite ravvicinate tra gli infrasettimanali di campionato e la Coppa e abbiamo scelto di attendere il Latina e provare a colpirlo in contropiede. Il gol del vantaggio, però, è nato sugli sviluppi di un calcio d’angolo e tra l’altro Claudio (Corsetti, ndr) mi aveva suggerito di fargli un blocco per liberarsi e così è stato. Poi nel secondo tempo lo stesso Corsetti ha conquistato il rigore trasformato da Barone per il 2-0, anche se il Latina ha subito accorciato le distanze e a quel punto abbiamo tenuto bene senza soffrire troppo o concedere molte occasioni agli avversari». Di Cairano è al suo primo anno di serie D ed è un punto fisso dell’Albalonga in questa stagione. «Devo ringraziare sia mister Ferazzoli che mister D’Adderio per la fiducia che mi hanno concesso fino a qui. L’anno scorso giocavo al Grotte Celoni in Eccellenza e chiaramente per me questa è un’esperienza molto importante. Sto imparando tanto e sono molto felice dello spazio che mi sto ritagliando, ma so che devo ancora lavorare tantissimo per crescere ancora».