Albalonga (calcio, serie D), Massella fa subito centro: «Andare in rete fa sempre piacere»

Albalonga (calcio, serie D), Massella fa subito centro: «Andare in rete fa sempre piacere»

17 Settembre 2018 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 3

Questo articolo è già stato letto 396 volte!

Albano Laziale (Rm) – Buona la prima in campionato per l’Albalonga. Dopo due mesi di preparazione (e con una sola partita sulle gambe, quella di fine luglio nella Coppa Italia dei professionisti contro il Sudtirol), gli azzurri del neo tecnico Fabrizio Ferazzoli piegano per 2-1 il Città di Anagni grazie alle reti di Christian Massella e Claudio Corsetti (su calcio di rigore) nel corso del primo tempo. «C’era un po’ d’ansia nell’avvicinarsi a questa partita – dice proprio Massella – Venivamo da un lungo periodo senza gare ufficiali, ma la squadra ha avuto un buon approccio e direi che ha giocato anche un bel primo tempo. Forse nel secondo c’è stata qualche difficoltà in più, ma abbiamo sempre avuto in mano il pallino del gioco anche quando il Città di Anagni ha realizzato il gol del 2-1». Nel finale, su un’incomprensibile segnalazione dell’assistente, l’arbitro ha espulso Corsetti dalla panchina. «Inizialmente avevano dato a me il cartellino rosso, ma in realtà nessuno di quelli che stava fuori ha fatto nulla di particolare – dice l’attaccante classe 1990 -. Un peccato perché perderemo Claudio in vista della prossima partita». Che sarà probabilmente quella più “prestigiosa” della stagione: l’Albalonga, infatti, giocherà al “Partenio” di Avellino, stadio che fino a pochi mesi fa ha ospitato il campionato di serie B. «Si tratta di uno stadio in cui ogni giocatore vorrebbe giocare. Fino a qualche mese fa gli irpini erano in serie B e dunque sarà una sfida affascinante, ma la cornice non deve “impressionarci”. Anzi servirà quello spirito in più per affrontare una gara di questo tipo». Intanto l’ex giocatore dell’Sff Atletico si è sbloccato all’esordio con la nuova maglia. «A ogni attaccante fa piacere andare a bersaglio – rimarca Massella – Ma la cosa importante è che sia arrivata la vittoria per l’Albalonga». Il suo sigillo è frutto di una pregevole combinazione con Pippi. «C’è già una buona intesa e abbiamo provato alcuni particolari movimenti nelle scorse settimane». La sensazione è che l’Albalonga possa crescere ancora tanto. «Siamo una squadra forte e c’è già un buono spirito di squadra. Ovviamente la condizione non è la migliore, ma nelle prossime settimane miglioreremo anche da questo punto di vista» conclude Massella.