Caffè Tomeucci Onda volley (C/f), la Giannini: «Col Giro Volley una vittoria di squadra»

Caffè Tomeucci Onda volley (C/f), la Giannini: «Col Giro Volley una vittoria di squadra»

23 Ottobre 2017 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 213 volte!

Anzio e Nettuno (Rm) – Un ottimo inizio di campionato per la Caffè Tomeucci Onda volley che è in vetta alla classifica del girone B di serie C femminile. Due gare e altrettante vittorie per le ragazze di coach Davide Garzi: la seconda è arrivata ieri sera sul campo del Giro volley, piegato per 3-0 (25-22, 25-17, 22-15). «Un successo importante al termine di una gara combattuta – commenta il libero classe 1997 Gaia Giannini – Le prime fasi dei vari set sono stati quasi sempre punto a punto, ma la differenza l’ha fatta il nostro atteggiamento di squadra. Abbiamo combattuto e giocato con ordine, vincendo con merito». La Giannini è un prodotto purissimo del settore giovanile della Caffè Tomeucci Onda volley visto che proprio nel club di Nettuno ha iniziato a muovere i suoi primi passi pallavolistici. «Questa ormai è una seconda pelle per me» sorride Gaia che poi parla della situazione di classifica. «Abbiamo iniziato con due vittorie in altrettante partite e questo sicuramente crea entusiasmo e ci regala autostima: non è un mistero che puntiamo in alto, poi vedremo dove riusciremo ad arrivare». Nel prossimo turno (in programma domenica) la Caffè Tomeucci Onda volley si esibirà di nuovo in trasferta contro una delle altre due battistrada del girone vale a dire la Virtus Roma. «Non le conosco bene, ma ho sentito dire che si tratta di un’ottima squadra. Giocheremo ancora in trasferta e proveremo a vincere come facciamo ogni volta che scendiamo in campo» conclude la Giannini.
Si è dovuta accontentare di un punto la formazione “gemella” al maschile dell’Antica Braceria Anzio. Gli uomini di coach Victor Perez Moreno hanno ceduto 3-2 sul campo dell’Afrogiro volley: dopo aver conquistato i primi due set giocando una buona gara, i tirrenici (senza capitan Rosati, Amantea e Napoleone) hanno perso il terzo parziale ai vantaggi e successivamente si sono fatti rimontare dai padroni di casa. Anche per loro il prossimo turno prevede un’altra gara esterna, sabato pomeriggio con la Roma XX che ha un ruolino di una vittoria e una sconfitta.