Asd Corcolle calcio (II cat.), Pisani: «Noi e il De Rossi abbiamo meritato queste posizioni»

Asd Corcolle calcio (II cat.), Pisani: «Noi e il De Rossi abbiamo meritato queste posizioni»

10 Maggio 2017 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 389 volte!

Roma – Il Corcolle sta per chiudere la sua migliore annata della storia. La società della presidentessa Mariella Valentini ha già conquistato il secondo posto del girone G di Seconda categoria (piazzamento che in molti casi vale il salto nella categoria superiore), ma è aggrappata ad un’ultima speranza: quella di riuscire ad agganciare il De Rossi capolista nell’ultimo turno di campionato che si disputerà domenica e giocare così lo spareggio per il primo posto del girone. Per farlo la squadra di capitan Coppola dovrà battere a domicilio l’insidioso Crystal Pioda, attuale sesta forza del girone, mentre il De Rossi dovrebbe perdere in casa con l’Acds Group quinto. «Un’ipotesi onestamente difficile da vedere realizzata – dice con realismo il difensore esterno sinistro classe 1988 Mario Pisani -, ma nel calcio non si deve mai dare nulla per scontato. Noi non avremo una gara semplice e lo stesso sarà per il De Rossi, anche se le motivazioni delle due battistrada saranno ovviamente superiori a quelle dei rispettivi avversari. In ogni caso sia l’attuale capolista che il Corcolle hanno disputato un campionato sopra le righe e meritano le posizioni di vertice di questo girone: la Prima categoria sarebbe il giusto premio per entrambe». La differenza la fa lo scontro diretto perso per 1-0 qualche settimana fa sul campo del De Rossi tra tante polemiche (fu decisivo un rigore) e tra l’altro quello al momento è l’unico k.o. del Corcolle in un girone di ritorno dai ritmi vertiginosi. «Abbiamo rispettato le aspettative iniziali – commenta Pisani – Volevamo fare un campionato di vertice e ci siamo riusciti: certo, sarebbe bello vincerlo, ma se dovessimo finire secondi sarebbe comunque un ottimo risultato. Questo ambiente, questo club e questo gruppo sono cresciuti tanto rispetto a quando arrivai quattro anni fa: con grandi sacrifici siamo arrivati a questo punto e credo che tutti noi meritiamo la Prima categoria». Nell’ultimo turno il Corcolle ha violato di misura (1-0) il campo del Marna. «Gli avversari si sono confermati la buona squadra che ci aspettavamo – dice Pisani – Abbiamo faticato per piegarli anche se potevamo sbloccarla già prima del gol di Cacchioni a metà ripresa e anche dopo avremmo potuto chiuderla. Ora, però, siamo concentrati sull’appuntamento di domenica e vogliamo concludere al meglio questo torneo».