Atletico 2000 calcio (Prom.), Franco festeggia la prima vittoria: «Un successo che ci voleva»

Atletico 2000 calcio (Prom.), Franco festeggia la prima vittoria: «Un successo che ci voleva»

10 Ottobre 2017 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 383 volte!

Roma – L’Atletico 2000 si è sbloccato. La squadra di mister Fabrizio Antonini e del direttore sportivo Massimiliano Martinelli ha vinto 4-2 contro l’Atletico Olevano nel match andato in scena domenica al “Catena”. Eppure le cose si erano messe veramente male per la compagine capitolina, sotto di due reti a inizio ripresa e poi capace di ribaltare tutto grazie ai sigilli di De Witt, Chiera, De Luca e Cori. «Siamo contenti per questo successo, lavoravamo duramente dal 10 agosto scorso e ci serviva il riscontro del campo – dice il centrocampista classe 1999 Alessandro Franco – Contro l’Atletico Olevano siamo andati sotto nel primo tempo e poi a inizio ripresa abbiamo subito il rigore del 2-0, ma non ci siamo abbattuti e abbiamo reagito: quello che ci era mancato nelle precedenti partite. Ma abbiamo lavorato molto per affrontare questo tipo di situazioni e stavolta per fortuna è andata bene». L’altro problema era l’aspetto offensivo e il poker di reti tutte in una volta sa di liberazione. «Abbiamo fatto più gol domenica che nelle precedenti cinque sfide – sorride Franco – Ma anche da quel punto di vista stiamo impegnandoci tanto per migliorare». La classifica ora è sicuramente migliore, ma l’Atletico 2000 è già concentrato sul mercoledì di Coppa che lo attende. «Ospiteremo il Palocco nel match d’andata dei 32esimi. Il fatto di essere concentrati nel conquistare la salvezza in campionato, non vuol dire che tralasceremo la Coppa: scenderemo in campo come nelle altre partite con l’obiettivo di vincere». Il centrocampista, che l’anno scorso era uno dei punti fermi della Juniores Elite, si sta imponendo con personalità anche nel campionato di Promozione. «Sento tanta fiducia da parte di compagni, staff tecnico e dirigenza e questo agevola il mio rendimento. All’inizio non è stato semplice “l’impatto” con la categoria perché c’è una differenza notevole con i campionati giovanili, ma so che devo continuare a lavorare con impegno e determinazione». Successivamente alla Coppa, l’Atletico 2000 tornerà a tuffarsi nel campionato per il match esterno col Santi Michele e Donato. «Un campo ostico, anche lì ci aspetta una battaglia, ma siamo pronti ad affrontarla» conclude Franco.