Calcio: Juniores Nazionale, il punto…G

20 Marzo 2017 0 Di puntoacapo

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 143373 volte!

Di Giorgio Zanirato

 

Dopo la pausa per il Torneo di Viareggio, torna in campo la Serie D e la sua Juniores di pertinenza. Si tratta a tutti gli effetti della 18ma giornata sulle 23 previste. Vince “senza giocare” il Trastevere che, come avevamo ampiamente previsto ha guadagnato i tre punti a tavolino per la terza rinuncia da parte del Grosseto, ormai prossimo alla cancellazione dal campionato U19 ed in evidente difficoltà societaria a più ampio raggio. Romani sempre al comando della classifica, con un distacco che passa però da un +4 al +7, vista la sconfitta di misura patita dall’Anzio secondo in graduatoria sul campo del Monterosi: al “Martoni” finisce 2-1, con i portodanzesi che passano per primi in vantaggio con El Hammamia, ma vengono rimontati dalle reti dei “soliti Russo e Sabatini. Con questo successo, il Monterosi di Maida si conferma al quarto posto, ma ora è nuovamente a -1 dall’Albalonga  e a sole tre lunghezze proprio dai tirrenici. I castellani invece sono stati battuti con un perentorio 3-0 dal Rieti, che riapre una piccola speranza in ottica post-season, anche se molto difficile. Torna invece a respirare pienamente aria di playoff anche l’Ostia Mare, che liquida con secco 3-1 i civitonici della Flaminia, salendo così a quota 31 e tornando a -4 dal secondo posto. Riposava in questo turno il Ciampino

RISULTATI E CLASSIFICA

GROSSETO-TRASTEVERE             0-3 (A TAV.)

MONTEROSI-ANZIO                        2-1

RIETI-ALBALONGA                         3-0

OSTIA MARE-FLAMINIA                3-1

FONDI-CYNTHIA                               FC

GAVORRANO-L. ROMA                    FC

RIPOSA: CIAMPINO

CLASSIFICA

42      TRASTEVERE

35       ANZIO

33       ALBALONGA

32       MONTEROSI

31        OSTIA MARE

26        RIETI

18         GAVORRANO

15         CYNTHIA, CIAMPINO

13         FLAMINIA

5           GROSSETO (-3)

PLAYOFF: LA PRIMA ACCEDE DIRETTAMENTE AL TURNO SUCCESSIVO

LUPA ROMA E FONDI FUORICLASSIFICA