Calcio: Serie D, Arzachena, Tantissimi Auguri Capitano!

Calcio: Serie D, Arzachena, Tantissimi Auguri Capitano!

24 Febbraio 2017 0 Di puntoacapo

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 572 volte!

Di Giorgio Zanirato

In un calcio malato, pieno di isterismi, di opportunismi e di gente permalosa, per una volta ci piace raccontare una favola che ha decisamente anche tinte laziali, giacché il protagonista di questa storia è Danilo Bonacquisti, calciatore nativo di Ferentino (Frosinone), ma oramai diventato “sardo” d’adozione, visti i tanti anni di permanenza sull’isola. BonacquistiOggi è il 30mo compleanno di questo ragazzo, di un calciatore partito dalla Ciociaria per andare a giocare “oltre mare”, dopo le esperienze con la squadra della propria città in D (fra il 2004 ed il 2009), le esperienze in C (all’epoca esisteva ancora la C2) con le maglie di Cassino e Latina, società dalla quale è approdato in biancoverde. L’inno sociale della formazione smeraldina parla di “cuore biancoverde”; ebbene Danilo Bonacquisti è probabilmente l’emblema di tutto questo, visti anche gli anni di militanza al “Biagio Pirina”, inframmezzati soltanto da una breve parentesi al Selargius nella stagione 2013-2014. Arrivato in Costa Smeralda giovanissimo (23 anni), ha sicuramente contribuito alla crescita della società arzachenese, giunta quest’anno a giocarsi finalmente qualcosa di magico. Un grande ragazzo, grande professionista, giocatore esemplare per correttezza in campo e simpatia dentro e fuori dal rettangolo di gioco, al quale va l’augurio di riuscire a tornare in quella serie C  che già ha assaggiato e di farlo con questa maglia, perchè solo chi ha vissuto ad Arzachena sa cosa significhi l’ambiente e cosa rappresenti indossare la maglia biancoverde.

TANTISSIMI AUGURI CAPITANO!!… E FORZA ARZACHENA!!!