Calcio: Serie D, l’Anzio si rifà il look in vista della prossima stagione

Calcio: Serie D, l’Anzio si rifà il look in vista della prossima stagione

13 Agosto 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 1

Questo articolo è già stato letto 397 volte!

L’Anzio Calcio 1924 comunica di aver perfezionato l’accordo con dieci nuovi giocatori che faranno parte della rosa della prima squadra per la stagione 2018/19. Tra gli “over” arrivano gli attaccanti Antonio Pagliaroli e Francesco Di Pietro,  il centrocampista Luca Buonocore , l’esterno Simone Lavilla e i difensori Luca Magliano e Yahia Ashour Ramadan. Il primo, nato a Sonnino il 20 maggio del 1993, è un attaccante con una esperienza tra i professionisti a Latina (18 presenze e un gol tra il 2011 e il 2013, biennio nel quale i nerazzurri hanno ottenuto la promozione in Prima Divisione e poi in B), Messina e Torres. Dal 2014 gioca in Serie D, per due anni con l’Aprilia, poi una stagione a Trastevere e una nel neonato Latina Calcio 1932. Di Pietro, nato ad Anzio il 12 giugno del 1992, ha esordito in Serie C con la maglia del Como e disputato stagioni in D con Sora e Torres. Buonocore è un centrocampista, nato il 12 aprile del 1995 e che ha già vestito la maglia dell’allora Anziolavinio nella stagione di Serie D 2014/15, andando anche a segno nella trasferta di Fondi valida per la 25^ giornata. Dopo l’esperienza alla corte del patron Rizzaro, ha vestito le maglie di Racing Club, SS. Michele e Donato e Falasche, sempre in Promozione. Simone Lavilla, nato a Reggio Calabria il 7 settembre del 1997, è un esterno destro che può giocare in difesa e a centrocampo e vanta già 80 presenze in Serie D con Hinterreggio, Vibonese, Cittanovese e Palmese.  Magliano, nato a Battipaglia il 12 aprile del 1994, ha all’attivo 77 presenze nella massima serie dilettantistica con le maglie di Battipagliese, Bisceglie e Isola Capo Rizzuto oltre a tre campionati di Eccellenza con Oppeano, Pozzonovo e Cerano e una breve apparizione con la Casertana, nella prima metà del campionato di Lega Pro Seconda Divisione 2013/14, senza mai scendere in campo. Ramadan è il primo calciatore libico a vestire la maglia dell’Anzio e nella passata stagione ha disputato il campionato di Eccellenza in Toscana. Quattro gli innesti nella batteria degli “under”: si tratta di Francesco Del Prete, centrocampista del 1999 visto all’opera con la Juniores dell’Aprilia lo scorso anno e con la prima squadra del Falasche nella stagione precedente, Angelo De Carlo, difensore centrale classe 2000 cresciuto nel settore giovanile della Reggina e all’Isola Capo Rizzuto nello scorso campionato di D, Francesco Di Magno, attaccante classe 1999 già ad Anzio nelle stagioni 2014/15 e 2016/17 e infine Alessandro Mazzella, statuario centravanti del 2000, che lo scorso anno ha militato nella Juniores del Latina e che aveva anche collezionato una presenza in panchina nella prestigiosa amichevole dei nerazzurri contro la Roma dello scorso 14 luglio.

 

Ufficio stampa Anzio