Castelverde calcio (I cat.), prima gioia. Orsini: «Abbiamo le qualità per fare un buon torneo»

Castelverde calcio (I cat.), prima gioia. Orsini: «Abbiamo le qualità per fare un buon torneo»

9 Ottobre 2017 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 267 volte!

Roma – Prima vittoria stagionale per la Prima categoria del Castelverde. La squadra di mister Damiano Casarola, dopo il k.o. al debutto sul campo del Palestrina (un 3-1 che non racconta bene della buona prestazione dei biancoverdi), non ha sbagliato il primo match ufficiale in casa: grazie ai sigilli di Christian Orsini e di Yari Conciatori è arrivato un successo all’inglese contro il Torre Angela, piegato 2-0. «Abbiamo giocato un primo tempo perfetto, sbagliando davvero poco – dice proprio l’esterno offensivo classe 1997 Orsini – Poi nel secondo siamo un po’ calati, ma abbiamo sempre tenuto in pugno il risultato senza correre grossi pericoli e nella parte finale abbiamo trovato il raddoppio. Era importante trovare questa vittoria dopo la sconfitta col Palestrina alla prima giornata». Orsini aveva segnato anche sul campo dei prenestini e pure col Torre Angela ha realizzato uno splendido gol, rientrando da destra verso il centro e scagliando un preciso tiro che è andato a morire all’angolino. «Sono contento di queste due reti, spero di continuare così» rimarca l’ex giocatore dell’Atletico Torrenova che non si è preoccupato troppo di scendere di categoria. «Promozione o Prima fa poca differenza, l’importante è essere nel gruppo giusto. Qui c’è l’ambiente buono per esprimersi al meglio, poi chiaramente la fiducia di mister Casarola che già mi conosceva è molto importante. Ho creduto nel progetto tecnico del Castelverde e sono felice di essere qui» sottolinea Orsini che poi mostra una certa convinzione anche sulle prospettive stagionali della sua squadra. «Cercheremo di puntare in alto perché abbiamo tutte le qualità per fare un buon campionato – spiega Orsini – Qui c’è un gruppo solido e unito, quello è un aspetto importante». Ora il Castelverde dovrà provare a dare continuità nel prossimo match, quello sul campo di un Futbol Montesacro che è ancora all’asciutto dopo due giornate di campionato. Una sfida pericolosa in cui i biancoverdi di mister Casarola dovranno dimostrare personalità e voglia di imporsi.