Ciclismo: Capodarco di Fermo, mercoledì si corre il Gp in memoria di Casartelli

Ciclismo: Capodarco di Fermo, mercoledì si corre il Gp in memoria di Casartelli

14 Agosto 2017 0 Di puntoacapo

Hits: 1

Questo articolo è già stato letto 411 volte!

Come ogni anno, il 16 agosto è la giornata del Gran Premio Capodarco, manifestazione internazionale per Under 23 che si disputa a Capodarco di Fermo. La corsa sarà intitolata alla memoria di Fabio Casartelli, campione olimpico a Barcellona nel 1992: la tradizione vuole infatti che la corsa abbia il proprio via ufficiale davanti alla statua che ricorda l’indimenticabile campione italiano.

Il Gran Premio di Capodarco ogni anno ha premiato nomi molto importanti, alcuni dei quali hanno scritto pagine importanti della storia del ciclismo; oltre al su citato Fabio Casartelli, troviamo Davide Bramati, Wladimir Belli, Peter Kennaugh ed Enrico Battaglin. Il percorso si snoda sui classici muri che si ergono intorno alla provincia di Fermo, salite non lunghe ma molto dure, con pendenze quasi inaccessibili. Il muro finale di Capodarco decreterà il vincitore dell’edizione 2017.

Il GM Europa Ovini si presenta al via con i seguenti corridori: Leonardo e Francesco Canepa, Rossano Mauti e Andrea Di Federico. Il direttore sportivo Alessandro Donati afferma:Tutti i nostri ragazzi possono fare molto bene, abbiamo la possibilità di fare una bella gara se riusciremo ad anticipare i principali favoriti della vigilia. Ci schieriamo al via con 4 ragazzi che hanno svolto un lavoro importante in queste settimane e ci auguriamo che possano raccogliere i giusti frutti”.

Gara: Gran Premio Capodarco
Nazione: Italia
Data: 16/08/2017
Lunghezza: 180 km
Partenza: ore 13:15
Arrivo previsto: ore 18:00
Sito della gara: http://www.gpcapodarco.net