Ciclismo: Civitanova M., Begnoni trionfa nel Gp dell’Industria

Ciclismo: Civitanova M., Begnoni trionfa nel Gp dell’Industria

15 Marzo 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 6

Questo articolo è già stato letto 360 volte!

DILETTANTI – A Civitanova Marche, Gianmarco Begnoni ha portato i colori della Viris Vigevano Lomellina sul gradino più alto del podio grazie a una perentoria affermazione allo sprint al Gran Premio dell’Industria-Memorial Cesare Lattanzi. La manifestazione è passata agli archivi con tutto il meglio del ciclismo dilettantistico nazionale e delle regioni limitrofe per un evento tornato sulla scena agonistica dopo una pausa di sei anni e per merito degli sforzi organizzativi della Cam Fermo in collaborazione con l’Autonoleggio Fasciani e il pieno appoggio dell’amministrazione comunale di Civitanova Marche. Ritmo frenetico sui pedali per i 127 partecipanti con la migliore determinazione possibile e il massimo dell’impegno sui 30 giri del circuito pianeggiante tra le strade della zona industriale civitanovese in quello che è stato il debutto stagionale di una gara per élite ed under 23 nella regione Marche. Una volata regale e di potenza nella quale Begnoni è riuscito a prevalere sul marocchino Ahmed Amine Galdoune (Gallina Colosio Eurofeed) ed Enrico Zanoncello (Team Colpack). “I miei compagni di squadra si sono messi davanti a 15 chilometri dall’arrivo per andare a riprendere la fuga – ha commentato Begnoni, veneto di Valeggio sul Mincio -. Sono stati davanti fino all’ultima curva, poi sono partito un po’ lungo ma sapevo di stare bene. Dedico il successo alla mia famiglia e a tutta la squadra che ha fatto un lavoro egregio per portarmi nelle migliori posizioni per fare lo sprint”.

ORDINE D’ARRIVO GRAN PREMIO DELL’INDUSTRIA
1. Gianmarco Begnoni (Viris Vigevano Lomellina) 105 chilometri in 2.24’00” media 43,750 km/h
2. Ahmed Amine Galdoune (Gallina Colosio Eurofeed)
3. Enrico Zanoncello (Team Colpack)
4. Mattia De Mori (Gallina Colosio Eurofeed)
5. Nicolas Dalla Valle (Team Colpack)
6. Francesco Giordano (Bevilacqua Sport-Ferretti)
7. Francesco Baldi (VPM Porto Sant’Elpidio Monte Urano)
8. Gabriele Bonechi (Team Cervelo)
9. Rino Gasparrini (Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano)
10. Michael Minali (Team Colpack)
11. Marco Lenzi (Fortebraccio da Montone)
12. Giulio Masotto (Team Colpack)
13. Francesco Castegnaro (Viris Vigevano Lomellina)
14. Fabrizio Titi (Aran Cucine)
15. Tommaso Bramati (Team Colpack)
16. Matteo Rotondi (GM Europa Ovini-Vini Fantini)

MOUNTAIN BIKE – La Cross Country di Santoporo è stata una festa per tutti grazie a una nutrita partecipazione di bikers delle categorie esordienti, allievi e juniores nella prima prova del Grand Prix Giovanile Centro Italia di mountain bike e per la regia organizzativa congiunta della Superbike Team e dell’Esa Trail. Grande spettacolo ad Esanatoglia nonostante il cattivo tempo all’interno del crossodromo Gina Ripani Lepretti e con l’illustre presenza di Paola Pezzo, la due volte campionessa olimpica di mtb cross country (Atlanta 1996 e Sydney 2000) madrina dell’evento che ha seguito il proprio figlio Kevin nella gara allievi secondo anno. A ben figurare nella top cinque di ogni categoria sono stati Daniele Marinari (Elba Bike Scott), Mattia Settin (Bettini Bike Team), Simone Magnani (Pedale Fidentino Race Team), Tommaso Massi (Olimpia Valdarnese) ed Elia Baccello (Tuscia Bike) tra gli esordienti uomini primo anno; Eros Cancedda (Team Bramati), Federico De Paolis (Race Mountain Folcarelli Cycling Team), Enrico Donadio (Pit Stop Team Cicloo Bike), Tommaso Ferri (Olimpia Valdarnese) e Valerio Pisanu (Race Mountain Folcarelli Cycling Team) tra gli esordienti uomini secondo anno; Francesca Crosa (Bici Camogli Golfo Paradiso), Francesca Carosi (Tuscia Bike), Arianna Sanetti (Tuscia Bike), Sofia Capagni (Race Mountain Folcarelli Cycling Team) e Alessia Bertolino (GS Avis Gualdo Tadino) tra le esordienti donne primo anno; Margherita Beatrice Oggero (Elba Bike Scott), Lucrezia Braida (Team Granzon), Chiara Martina Borghese (Jam’s Bike Team Buja), Alice Siffredi (Rusty Bike Team Icer Costruzion) e Lisa Canciani (Jam’s Bike Team Buja) tra le esordienti donne secondo anno; Matteo Siffredi (Rusty Bike Team Icer Costruzioni), Gioele Solenne (Team Bramati), Yannick Parisi (Pila Bike Planet), Cristiano Martinelli (Rusty Bike Team Icer Costruzioni) e Giorgio Coli (Elba Bike Scott) tra gli allievi uomini primo anno; Gabriele Torcianti (Bici Adventure Team); Kevin Rosola Pezzo (SC Barbieri), Manuel Capra (GS Lagorai Bike), Enrico Ercolani (Elba Bike Scott) e Piergianni Cautela (Loco Bikers) tra gli allievi uomini secondo anno; Lucia Bramati (Team Bramati), Alice Papo (Jam’s Bike Team Buja), Elisa Rumac (Jam’s Bike Team Buja), Vanessa Cos (Fun Bike Cussigh Bike) tra le donne allieve primo anno; Nefelly Mangiaterra (Superbike Bravi Platform Team), Margaret Croci (Pedale Fidentino Race Team) e Giorgia Simoni (OP Bike Porto Sant’Elpidio) fra le donne allieve secondo anno; Federico Giuffredi (Pedale Fidentino Race Team), Dario Cherchi (Bici Camogli Golfo Paradiso), Enrico Marietti (Lagorai Bike), Edoardo Braida (Trivium Froggy Team) e Massimiliano Gregorutti (Jam’s Bike Team Buja) tra gli juniores uomini; Giulia Bertoni (Ucla 1991 Pacan Bagutti), Asia Zontone (Jam’s Bike Team Buja), Alice Simonetti (Asd Cucco in Bike), Aurora Delmonte (Polisportiva Morrovallese) e Carmen Sabatini (Ruota Libera Terni) tra le donne juniores. 

Prossime gare Gran Prix Giovanile Centro Italia: Gualdo Tadino (2 aprile), Vetralla (8 aprile), San Terenziano (29 aprile) Trevignano Romano (27 maggio).

 

Luca Alò