Ciclismo: Fci Marche, news da femminile ed attività giovanile

Ciclismo: Fci Marche, news da femminile ed attività giovanile

31 Maggio 2017 0 Di puntoacapo

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 439 volte!

DONNE – Una partecipazione davvero nutrita ha caratterizzato la 26°edizione del Trofeo Anspi-Giornata della Bici Rosa con le migliori esponenti del ciclismo giovanile femminile in ambito nazionale a darsi battaglia sulle strade di Osimo Stazione e dintorni.

Da sottolineare positivamente la magistrale organizzazione del GC Osimo Stazione, presieduto da Severino Antonella, per un’edizione che è stata coronata dalla presenza di 200 ragazze tra esordienti, allieve e juniores senza dimenticare l’omaggio a Michele Scarponi e Gigi Narder grande dirigente del ciclismo di Conegliano.

Nella gara juniores la figlia e sorella d’arte Martina Fidanza (Eurotarget – Still Bike Team) non ha avuto rivali precedendo Silvia Zanardi  (SC Vecchia Fontana), Barbara Malcotti (Team Valcar – PBM), Martina Toffanin Martina (UC Conscio – Pedale del Sile), Giorgia Bariani (Team Wilier – Breganze), Giorgia Vettorello (UC Conscio – Pedale del Sile), Nicole D’Agostin (Team Wilier – Breganze), Elisa Ronchetti (UC Porto Sant’Elpidio-Monte Urano – campionessa regionale FCI Marche), Alessia Vigilia  (GS Mendelspeck) e Greta Marturano (Eurotarget – Still Bike Team). Per le under 20 in evidenza Greta Marturano (Eurotarget Still Bike), Federica Severi (Vallerbike), Elisa Dalla Valle (Michela Fanini), Martina Michelotti (Eurotarget – Still Bike) e Angelica Brogi (Eurotarget Still – Bike).

Nella gara allieve grandissima prestazione di Giorgia Mosconi (Re Artù – Factory Team) davanti a Gaia Bevilacqua (Ciclistica S. Miniato – Santa Croce sull’Arno), Asja Piccinini (Team NPM – Chianciano Salute), Giulia Giuliani Giulia (SS No-Ce), Alessia Beraldo (Team Wilier – Breganze), Letizia Brufani (GS LU Ciclone), Giorgia Simoni (OP Bike Porto Sant’Elpidio – campionessa regionale FCI Marche), Marina Guadagnin (Top Girls – Fassa Bortolo), Giulia Bentivegni (SC Forlivese) ed Alessia Patuelli (Re Artù – Factory Team).

Nella gara esordienti secondo anno in evidenza Carlotta Cipressi (SC Forlivese), Sabrina Ventisette (SC Campi Bisenzio), Elisa Fedeli (Team INPA – San Vincenzo), Beatrice Trento (Team Wilier – Breganze), Carlotta Cupi (Team NPM – Chianciano Salute), Giorgia Marabissi  (Team NPM – Chianciano Salute), Sara Dalla Valle (Team Wilier – Breganze), Alessandra Guadagnini (Top Girls – Fassa Bortolo), Cristina Celentano (Campi Bisenzio) e Valentina Friggi (Lu Ciclone).

Nella gara riservate alle matricole di primo anno ottime performances di Eleonora Ciabocco (Team Di Federico Pink – campionessa regionale FCI Marche), Chiara Baruzzi (Re Artù Factory Team), Gaia Bolognesi (Re Artù Factory Team), Giada Meletti (BiciFestival), Giulia Miotto (Club Ciclistico Este), Rebecca Bacchettini (Lu Ciclone), Elisa De Vallier (Top Girls – Fassa Bortolo), Serena Semoli (NPM Chianciano Salute), Sara Pepoli (Forlivese) ed Elisa Taiti (Campi Bisenzio).

ALLIEVI – Al Trofeo San Girio vittoria centrata ed ottenuta in maniera autorevole da Saramano Sala (Fiumicinese Fa.I.T.Adriatica),  grazie ad un allungo poderoso che gli ha permesso di raggiungere con pieno merito il traguardo con una manciata di secondi di vantaggio su Roberto Marcheggiani (Gubbio Ciclismo Mocaiana) e Gianmarco Garofoli (Recanati Marinelli Cantarini).

Nella celeberrima classica per allievi valevole come prova di Oscar Tuttobici ed organizzata dalla Potentia Rinascita, al termine di una combattutissima ed entusiasmante lotta sui 60 chilometri del percorso tra San Girio e Potenza Picena, Sala ha risolto a proprio favore la contesa nel finale, relegando al podio Marcheggiani e Garofoli, mentre ad ottenere i piazzamenti dal quarto al decimo posto sono stati Michael Grisanti (Scap Trodica Di Morrovalle), Andrea Ostolani (UC Scat), Kevin Previti (Polisportiva Villafontana), Mattia Urbinati (Eurobike Riccione ), Vittorio Aluigi (Alma Juventus Fano), Nicola Stocchi (Gubbio Ciclismo Mocaiana) e Alessio Pantalla (Unione Ciclistica Foligno).

Alla presenza di Fabio Francolini (consigliere regionale FCI Marche) e Carlo Pasqualini (presidente del comitato provinciale FCI Macerata), per effetto del terzo posto ottenuto al traguardo, Garofoli ha potuto vestire la maglia di campione provinciale FCI Macerata.

ATTIVITA’ GIOVANILE – La novità del calendario regionale giovanile è rappresentata dal circuito Marche Ability Cup distribuito in quattro singole prove di abilità in mountain bike per giovanissimi dove viene premiata la tecnica più che la condizione.

Lo scopo principale è di stimolare un miglioramento delle abilità tecniche degli atleti e creare un momento gratificante, stimolante e divertente per tutti (atleti e tecnici).

Ogni prova (2 giugno Matelica, 2 luglio Rubbianello, 9 luglio Chiarino di Recanati e 20 agosto Morrovalle) deve essere costituita da un minimo di 4 ad un massimo di 6 stazioni, nelle quali gli atleti dovranno cimentarsi in esercizi di abilità con difficoltà crescente (1°/2°/3° livello).

Luca Alò