Ciclismo: Gli appuntamenti della federciclismo marchigiana nel week end (2-4 giugno)

Ciclismo: Gli appuntamenti della federciclismo marchigiana nel week end (2-4 giugno)

1 Giugno 2017 0 Di puntoacapo

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 399 volte!

GIOVANISSIMI – A Matelica si lavora a pieno regime per la quinta edizione del Baby Garden Bike. L’entusiasmo e il lavoro certosino degli organizzatori del Gruppo Ciclistico Matelica lasciano intravedere che lo spettacolo sarà garantito al massimo nella giornata di venerdì 2 giugno per accogliere al meglio i giovanissimi di età compresa tra i 7 e i 12 anni.

 

Si tratta nello specifico di una gimkana allestita nella cornice giardini pubblici (ritrovo alle 13:30 ed inizio delle gare alle 14:30) con varie difficoltà adatte all’età dei partecipanti nell’ambito del circuito Marche Ability Cup.

ESORDIENTI/ALLIEVI – Appuntamento doppio ed imperdibile venerdì 2 giugno per tutti gli appassionati di ciclismo giovanile su strada a Chiarino di Recanati con il Trofeo Circolo Arci Chiarino per esordienti e il Trofeo SS Giuseppe e Filippo Neri per allievi.

Gli sforzi del comitato organizzatore della Ciclistica Recanati sono tutti profusi per assicurare uno spettacolo sportivo senza precedenti con la versione mattutina della corsa dedicata agli esordienti primo anno (31 chilometri – partenza alle 9:00) e secondo anno (39 chilometri – partenza alle 10:10) per la validità di campionato regionale FCI Marche di entrambe le categorie e nel pomeriggio con gli allievi (70 chilometri – partenza alle 15:00).

 

 

GIOVANISSIMI – Viaggia a pieno regime la macchina organizzativa del Trofeo Socio Culturale Vismara, la cui quinta edizione si terrà domenica 4 giugno a Pesaro in località Cattabrighe.

 

Il sodalizio Ciclismo Giovani Pesaro lavora ancora sodo per allestire il miglior scenario di corsa con i rappresentanti del ciclismo baby under 13 chiamati a coprire distanze differenziate, a seconda della categoria di appartenenza, su un tracciato completamente pianeggiante di 800 metri tra via Basento (ritrovo alle 14:00 ed inizio delle gare alle 15:30), via Chienti, via Lambro e via Bormida.

 

 

PEDALATA ECOLOGICA – A Montecassiano sono ore di febbrili attività per l’organizzazione e la messa in atto per la quinta volta del BC Giro a cura del locale Velo Club con l’immancabile patrocinio del Comune di Montecassiano e di Montelupone.

 

Nel giorno della Festa della Repubblica, venerdì 2 giugno, l’occasione di pedalare tutti insieme in un percorso di 23 chilometri (Sambucheto, San Firmano di Montelupone, Sambucheto) tra discesa e pianura con avvio dalla centralissima piazza Unità d’Italia, dopo la benedizione delle bici e la tradizionale foto di gruppo (alle 8:30).

 

 

ATTIVITA’ CICLOSPORTIVA – Il Gruppo Sportivo Pianello prosegue speditamente nella marcia di avvicinamento alla Ciclosportiva Colline del Verdicchio: Una manifestazione che rappresenta l’esaltazione di tutto lo scenario che caratterizza le colline del Verdicchio (il vino per eccellenza della Marche), contribuendo a far cogliere tutto il bello del territorio agli occhi dei partecipanti e dei rispettivi accompagnatori.

Partecipare alla ciclosportiva con Pianello d’Ostra cuore pulsante di tutta la manifestazione significa godersi la giornata di venerdì 2 giugno alla scoperta delle tradizioni locali: niente di meglio che approfittare di una pedalata senza l’assillo del cronometro e della classifica tra i paesaggi e i piaceri enogastronomici dell’entroterra marchigiano.

La caratteristica principale del percorso unico di 87 chilometri (Pianello di Ostra partenza alle 8:30 da Via Fausto Coppi, transito per Via Nuova Arceviese, Via delle Selve, Strada Provinciale Corinaldese, Ostra Vetere, Barbara, Strada dei Castelli, Castelleone di Suasa, San Pietro, Palazzo di Arcevia, Conce di Arcevia, Borgo Emilio, Osteria Di Serra de’ Conti, Serra de’ Conti, Montecarotto (circonvallazione), Fornace di Belvedere Ostrense, bivio Belvedere Ostrense, Ostra, Casine di Ostra e Pianello di Ostra con arrivo in Piazza San Gregorio) è data dai continui saliscendi dove le pendenze non sono mai elevate e i dislivelli sono sempre contenuti.

www.federciclismomarche.it

Luca Alò