Ciclismo: Mercogliano, il maltempo condiziona ma non ferma la III GF di Montevergine

Ciclismo: Mercogliano, il maltempo condiziona ma non ferma la III GF di Montevergine

7 Marzo 2017 0 Di puntoacapo

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 363 volte!

Una terza edizione della Granfondo Mtb di Montevergine segnata molto dal maltempo quella che è andata in scena a Mercogliano grazie agli sforzi organizzativi congiunti di Linea Bici e Partenio Mtb, per la validità dei circuiti Giro della Campania Off Road e I Fiori dei Parchi Naturali.

Le pessime condizioni meteo hanno causato non pochi problemi con la pioggia e la nebbia in cima al Partenio ma trovato l’accordo tra Protezione Civile, organizzatori, giudici di gara e struttura tecnica regionale campana del fuoristrada, si è deciso per la cancellazione del percorso granfondo di 46 chilometri ripetendo due volte il percorso escursionistico di 25 chilometri.

Col passare dei chilometri la pioggia si è intensificata e soltanto una ventina di bikers ha completato i due giri agonistici come da programma: tra questi Pasquale Sirica (Cicloo Bike Team – 1°Open), Yan Pastushenko (Team Eurobike – 1°élite sport) e Stefano Lisi (Chialà Cycling Team Locorotondo – 1°master 1) in quest’ordine sotto il traguardo, più distanziati i migliori di categoria Palmerino Di Cristo (Vesuvio Mtb – 1°master 2), Carlo Salvatore (Vesuvio Mtb – 1°master 3) e Santolo Napolitano (Cicloo Bike Team – 1°master 4).

 

Percorrendo solo un giro del tracciato di 25 chilometri si sono messi in luce Diego Antonio Romano (Tuttobici Romano – 1°master 1), Vincenzo Parlato (Team Giuseppe Bike – 1°master 3), Antimo Ceparano (Over the Top Bike – 1°master 4), Arturo Pegna (Pedale Arianese – 1°juniores), Mirko Zanni (Il Triciclo Sidicino – 1°élite sport), Pasquale Di Capua (Team Giuseppe Bike – 1°master junior), Francesco Ceccarelli (Foder Bike Team – 1°master 2), Luciano Ruggiero (MC Extreme Bike – 1°master 5), Emilio Radesca (Bike in Tour Vallo di Diano – 1°master 6), Ferdinando Panagrosso (Cicloo Bike Team – 1°master 7), Gaetano Nacca (Team Ro.Ca. – 1°under 23), Ionela Luminita Molinaro (Cicli Cima – 1°èlite master donna), Marzia Di Lorenzo (Team Bike Maddaloni – 1°master donna 1) e Patrizia Tropiano (UCD Rionero Il Velocifero – 1°master donna 2).

Il brutto tempo ha fatto la sua parte ma non ha impedito alla macchina organizzativa di Linea Bici e Partenio Mtb di prestare assistenza e dare conforto ai partecipanti stremati da freddo e pioggia.

Alla fine a trionfare sono stati il coraggio e la passione per la mountain bike che qui a Mercogliano è stata davvero forte e coinvolgente grazie anche al supporto della Proloco e al sostegno degli sponsor Energas, Scott, Syncros, Sixs, Moto Ok, Fizik e agli altri partner in loco Sisa, Kimbo, Pastificio Nonna Lisa, Dea Bar, Panifico De Simone, Macelleria Md, Perrella Nusco, Oliviero e Named. che hanno affiancato il proprio nome all’organizzazione della granfondo.

Luca Alò