Ciclismo: Pescara, solidarietà…su due ruote per l’Abruzzo

Ciclismo: Pescara, solidarietà…su due ruote per l’Abruzzo

3 Giugno 2017 0 Di puntoacapo

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 401 volte!

Gli appassionati di sport abruzzesi hanno ben risposto al richiamo della solidarietà: venerdì 2 giugno sono state tantissime le persone che si sono presentate al Porto Turistico di Pescara per prendere parte alla Pedalata per l’Abruzzo, evento di beneficenza organizzato dal GM Europa Ovini in collaborazione con la Kyklos Abruzzo del presidente Marco Piersante e con la Massimo Oddo Onlus. La manifestazione è stata organizzata sotto l’egida dell’Acsi di Renato Abate.


La pedalata cicloturistica ha visto al via poco più di 100 persone, che hanno contribuito con un’offerta alla raccolta fondi destinata al comitato che si è costituito dopo la tragedia dell’Hotel Rigopiano. Insieme ai corridori del GM Europa Ovini, allo staff della squadra e al presidente Gabriele Marchesani, sono stati presenti anche altri importanti personaggi del ciclismo abruzzese come gli ex corridori Ruggero Marzoli e Luciano Rabottini. Presente anche il direttore sportivo della Nippo Vini Fantini Stefano Giuliani.

Tantissimi sono stati anche gli ospiti del mondo del calcio, che non sono voluti mancare a questa iniziativa di beneficenza. Ha pedalato insieme a tutti gli altri ciclisti anche l’arbitro Emidio Morganti, ed è stato presente all’evento anche l’assistente arbitro Elenito Di Liberatore.

Il gruppo ha percorso a velocità controllata e con le strade chiuse al traffico un tratto di circa 50 km che li ha condotti lungo tutto il lungomare di Pescara e di Francavilla prima di salire verso Ripa Teatina, località dove ha sede l’azienda Europa Ovini. Il Convento di Ripa ha ospitato un ottimo ristoro che ha rifocillato i corridori prima del rientro a Pescara.

Nella serata si è invece svolta la cena di beneficenza presso il Twenty Beach di Silvi Marina. Ai grandi ospiti presenti al mattino per la pedalata si sono aggiunti anche il team manager del Pescara Calcio Andrea Gessa, gli ex calciatori Bruno Pace, Gianluca Colonnello e Arturo Bertuccioli, insieme al portiere del Pescara Vincenzo Fiorillo. A curare l’intrattenimento della serata è stato presente lo showman Federico Perrotta.

Tutto il ricavato derivante dalla pedalata e dalla cena è stato devoluto in beneficenza al comitato che si è costituito dopo la tragedia dell’Hotel Rigopiano del 18 gennaio 2017. Il comitato è stato fondato da Emira De Acetis, moglie di Roberto Del Rosso, titolare dell’hotel nel quale è avvenuta la tragedia. La Massimo Oddo Onlus, in occasione della partita Pescara-Inter che si era tenuta il 28 gennaio 2017, ha già portato avanti una raccolta fondi con la Fondazione Pupi di Javier Zanetti, il cui ricavato è stato devoluto alla Croce Rossa di Penne.

Carlo Gugliotta