Frascati Scherma: Garcia trionfa nel torneo satellite di Antalya, Lucarini ottavi in Cdm Under 20

Frascati Scherma: Garcia trionfa nel torneo satellite di Antalya, Lucarini ottavi in Cdm Under 20

12 Dicembre 2017 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 2

Questo articolo è già stato letto 318 volte!

Frascati (Rm) – Nuovi risultati internazionali per il Frascati Scherma. Arrivano da una nuova arrivata, approdata alla “Simoncelli” addirittura dalla Colombia: si tratta di Saskia Loretta Van Erven Garcia, fiorettista che nello scorso fine settimana è stata impegnata in una gara satellite della categoria Assoluti ad Antalya (in Turchia). L’atleta sudamericana, arrivata a Frascati da poco più di un mese e ora allenata dal maestro Fabio Galli, ha dimostrato carattere e personalità nella gara in terra turca, conquistando un successo significativo. Un segnale importante per la Garcia che ora dovrà continuare a seguire le direttive del maestro Galli per togliersi nuove soddisfazioni. In un’altra zona d’Europa ed esattamente a Dormagen (Germania) c’è da sottolineare l’ottimo risultato ottenuto da Lucia Lucarini che nella prova di Coppa del Mondo Undero 20 di sciabola ha concluso all’ottavo posto. A fermare la corsa dell’atleta umbra è stata ai quarti di finale la russa Mikhailova che si è imposta col punteggio di 15-12. Alla medesima prova ha partecipato anche Maria Chiara Palumbo che è riuscita ad entrare nelle prime trentadue della competizione. Infine, rientrando in Italia e precisamente a Treviso, è stato tempo di prima gara del circuito nazionale under 14, tappa d’esordio del Gran Prix “Kinder +Sport” di fioretto maschile e femminile. Il Frascati Scherma è riuscito a portare sul podio ben tre atleti che si sono arrampicati sul gradino più basso: Joel Ciani e Mattia Raimondi negli Allievi, ma anche Martina Conti nella medesima categoria al femminile si sono fermati tutti alle porte della finale e hanno comunque ottenuto un terzo posto di tutto rispetto, mentre nella categoria Ragazze va segnalate il buon sesto posto finale di Nicole Capodicasa.