Frascati Scherma: Raimondi terzo nella prova Gpg, Di Maria-Marinuzzi sul podio al “Lui e lei”

Frascati Scherma: Raimondi terzo nella prova Gpg, Di Maria-Marinuzzi sul podio al “Lui e lei”

27 Marzo 2018 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 2

Questo articolo è già stato letto 333 volte!

Frascati (Rm) – In un week-end senza notizie di rilievo a livello internazionale, il Frascati Scherma applaude alcuni suoi protagonisti impegnati nelle prove nazionali. E’ il caso di Mattia Raimondi, classe 2004 e allievo di Fabio Galli. Il giovane fiorettista (nella foto Trifiletti-Bizzi) ha ottenuto un terzo posto da applausi nella seconda prova nazionale Gpg (categorie Under 14), disputata ad Assisi. Nella categoria Allievi, Raimondi ha fatto un eccellente percorso superando ai quarti di finale Alfredo Sartiri (Club Scherma La Misericordia Osimo) col punteggio di 15-9, poi non è riuscito a bissare nella semifinale contro il trevigiano Paolo Santoro che l’ha beffato col punteggio di 15-13. Un terzo posto di tutto rispetto, comunque, per il giovane atleta frascatano: un risultato a cui c’è da aggiungere anche l’ottavo posto molto positivo di Alice De Belardini nella categoria Ragazze. La giovane tuscolana è stata estromessa solo ai quarti di finale della competizione per mano della livornese Ginevra Manfredini che si è imposta per 15-11.

A Pistoia, invece, si è svolta l’ultima tappa del circuito nazionale “Lui e Lei”, la kermesse a squadre mista dedicata agli spadisti che celebrerà la sua finalissima il prossimo 20 maggio. Il Frascati Scherma ha palpitato per il percorso dei suoi due spadisti Riccardo De Maria e Agnese Marinuzzi che hanno terminato al terzo posto dopo aver ceduto in semifinale ai folignati Pieretti e Giannico, poi vincitori della prova.

Infine è stato ufficialmente presentato nella sala d’onore del Coni il campionato mondiale Cadetti e Giovani che si terrà a Verona da domenica 1 a lunedì 9 aprile prossimi. Il Frascati Scherma tiferà per i suoi ragazzi, vale a dire gli sciabolatori Lorenzo Ottaviani, Vally Giovannelli (entrambi della categoria Cadetti) e Lucia Lucarini (Vigili del Fuoco, categoria Giovani). Convocata come riserva anche la fiorettista Arianna Pappone nella categoria Giovani.