Modo Volley Marino (B2/f), la Nicolasio: «Finalmente salvezza, ora pensiamo al futuro»

Modo Volley Marino (B2/f), la Nicolasio: «Finalmente salvezza, ora pensiamo al futuro»

26 Aprile 2017 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 0

Questo articolo è già stato letto 392 volte!

Marino – La Modo Volley Marino ha tagliato il traguardo stagionale. La squadra della presidentessa Maria Rosa Nicolasio ha ottenuto la matematica certezza della permanenza nella serie B2 nazionale dopo un anno faticoso, ma alla fine soddisfacente. Con un’ottima chiusura di stagione la squadra castellana ha accumulato tanti punti e nel match interno di sabato (inizio alle ore 16) contro Labico potrà giocare con la testa libera da pressioni. «Vorremmo chiudere il campionato con la quinta vittoria consecutiva – dice la presidentessa Nicolasio in riferimento al fatto che nell’ultimo turno la squadra marinese osserverà il suo turno di riposo – D’altronde le ragazze stanno bene e lo hanno dimostrato anche nella vittoriosa trasferta di Monterotondo con la SpesJuventute. Sono partite fortissimo vincendo i primi due set, poi forse sono state anche un po’ condizionate dalle notizie che arrivavano da Labico (dove le padroni di casa, dopo aver vinto il primo set, hanno ceduto 3-1 con l’Acqua e Sapone, ndr) e si sono fatte rimontare. Ma hanno ritrovato concentrazione e determinazione nel tie-break, strappando un’altra vittoria». Un finale di stagione che ha testimoniato la bontà qualitativa di questo gruppo. «A mio giudizio questa squadra vale il sesto o settimo posto del girone: abbiamo faticato all’inizio a trovare la giusta quadratura del cerchio, ma in questo finale le ragazze hanno fatto vedere cose importanti e da quelle dovremo ripartire nella prossima stagione. Desidero ringraziarle tutte e con loro lo staff tecnico che ha fatto un ottimo lavoro con coach Alessandro Nulli Moroni, ma in particolare un grazie voglio dirlo anche pubblicamente a Ivan Pazienza e suo papà Angelo, rispettivamente vice di Nulli Moroni e dirigente, che assieme all’altra dirigente Elisabetta Mazzoni hanno fatto un lavoro davvero prezioso». Dopo la festa di sabato, la Modo Volley inizierà a pensare alla prossima stagione di serie B2. «Siamo l’unica delle neopromosse ad aver conservato la categoria – rimarca la Nicolasio – Inoltre ai Castelli, con la retrocessione del Frascati, possiamo diventare un punto di riferimento importante: vogliamo allestire un organico che conti su tante ragazze del posto e che possa fare un campionato decisamente migliore di quello di quest’anno, ripartendo dal gruppo che ha chiuso bene questa stagione».