Pallamano: Serie A, Gaeta-Fasano 15-31

Pallamano: Serie A, Gaeta-Fasano 15-31

28 Gennaio 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 3

Questo articolo è già stato letto 542 volte!

Gaeta – Quindici minuti di equilibrio, poi una gara a senso unico. La Carburex Gaeta incappa nella classica giornata no al cospetto della corazzata Junior Fasano che, seppur priva di Pasquale Maione e Leonardo De Santis, riesce a mettere agevolmente in cassaforte i due punti, chiudendo sul 15-31, risultato che lascia poco spazio ai commenti. A pesare sulla prestazione anche le assenze di capitan Ponticella e Bono, squalificati per un turno.

LA CRONACA – A rompere il ghiaccio dopo ben quattro giri di lancette, anche grazie alle parate di Amendolagine, è Morello, lo segue Lombardi per il secondo vantaggio biancorosso (2-1). Gli ospiti, però, non impiegano molto per ribaltare la situazione, attuando il sorpasso e consolidandolo con un break di 4-0, per il 2-5. Amato e ancora Lombardi accorciano le distanze (4-6 al 14’), ma la Junior risponde con un nuovo allungo che fa segnare il +6 biancazzurro. Distacco che rimane tale, 6-12, fino al ritorno delle squadre negli spogliatoi.

Nella ripresa, i pugliesi proseguono la propria corsa, raggiungendo quota +10 con Venturi al 7’, 8-18, mentre i padroni di casa non riescono a trovare il bandolo della matassa e a contrastare le avanzate ospiti che colpiscono soprattutto con veloci ripartenze. I minuti passano e il divario aumenta, al 19’ il tabellone parla di 10-26, +16. Coach Onelli decide di dar spazio ai giovani e talentuosi Under 21, e le ultime reti portano proprio le firme di Mario Gallo (fasanese di nascita), Antonio e Davide Ciccolella. Alla sirena finale, il risultato conferma il +16 biancazzurro, 15-31.

«Abbiamo combattuto alla pari fino alla metà del primo tempo – ha commentato il presidente Francesco Antetomaso -, poi appena il Fasano ha preso il largo non siamo più riusciti a tenere il passo e di conseguenza a ricucire lo strappo. Non dobbiamo dimenticare delle due importanti defezioni per squalifica con cui abbiamo dovuto fare i conti, Ponticella e Bono, assenze che sicuramente hanno influito sul rendimento della squadra. Un plauso va fatto ai nostri giovani Under 21, che si sono ben comportati nella ripresa».

Con questo risultato, la Carburex Gaeta va ad occupare la 6ª posizione in classifica, quando mancano due giornate al termine della regular season. Sabato prossimo, 3 febbraio, la formazione del Golfo andrà a far visita al Noci, diretta avversaria lontana 2 punti: una vittoria permetterebbe di continuare a lottare per il 4° posto, attualmente occupato dal Teamnetwork Albatro.

 

CARBUREX GAETA: Amendolagine, Pantanella, Lombardi 5, Amato 2, Ciccolella D. 1, Cienzo, Lodato 1, Lorello 3, Florio, Panzarini, Ciccolella A. 2, Gallo 1, La Monica, Antonio Filipovic. All. Salvatore Onelli

JUNIOR FASANO: D’Antino 3, De Santis 2, Angiolini 3, Riccobelli 2, Radovcic 6, Fovio, Messina 6, Alves Leal 4, Qato 1, Cedro, Gallo 2, Venturi 2. All. Francesco Ancona

ARBITRI: Pietraforte – Romana

 

Alessandra Aprile

UFFICIO STAMPA GAETA SPORTING CLUB