Torre Angela Acds (calcio, Juniores reg. C), Polletta: «Felice di questa opportunità, sono carico»

Torre Angela Acds (calcio, Juniores reg. C), Polletta: «Felice di questa opportunità, sono carico»

28 Giugno 2018 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 5

Questo articolo è già stato letto 397 volte!

Roma – La sua separazione dalla Roma VIII è stata un fulmine a ciel sereno. Ma mister Daniele Polletta ha acquisito notevole credito col lavoro fatto negli ultimi anni e nel giro di pochi giorni ha trovato immediatamente una nuova panchina: il Torre Angela Acds, infatti, gli ha offerto la guida del nuovo gruppo Juniores regionale C. «Dispiace per quello che è accaduto con la Roma VIII anche perché avevo declinato alcune offerte, tra cui pure qualche prima squadra, e avevo iniziato a lavorare alla costruzione del gruppo Juniores. Ma ci sono state divergenze e ho preferito prendere un’altra strada: conoscevo Davide Miscoli, il presidente dell’Acds di Prima categoria che si è fusa con il Torre Angela, e Enzo Formisano, tecnico della Juniores provinciale del club capitolino. Poi ho apprezzato sin da subito lo spessore umano del direttore sportivo Fabrizio Ciani che ha mostrato grande entusiasmo sia per l’idea della formazione di un gruppo Juniores regionale C sia per il mio modo di vedere calcio e così abbiamo trovato velocemente l’accordo. In questi giorni, tra l’altro, con un gruppo di ragazzi che comporrà per la maggior parte la squadra della prossima stagione sto disputando proprio il torneo di Torre Angela e abbiamo vinto due partite su due piegando Unipomezia e Fiano Romano: lunedì avremo la sfida col Grifone Gialloverde per passare il turno da primi in classifica, ma al di là di questo i primi segnali sono certamente positivi». Polletta ha dunque deciso di proseguire nel settore giovanile ancora per un’altra stagione. «Avevo messo la faccia coi ragazzi contattati per la Roma VIII e non potevo “abbandonarli”, così ho trovato una sistemazione che possa consentire loro di far parte del mio gruppo. Tra l’altro faremo comunque un campionato regionale e questo è un ulteriore motivo di stimolo per tutti: sono felice di essere qui e sono carico per questa avventura. La prima squadra è sicuramente un pensiero per il mio futuro anche perché un giorno mi piacerebbe lavorare con giocatori già “fatti” e non solo con ragazzi da “costruire” dal punto di vista tecnico e tattico, ma al momento si va avanti con il giovanile». Nella sua nuova avventura alla Juniores regionale C del Torre Angela Acds, Polletta sarà affiancato da un suo freschissimo ex calciatore: si tratta del giovane Mirko Capasso che ricoprirà il ruolo di vice allenatore.