Calcio: Juniores, Anagni-Flaminia 0-1

Calcio: Juniores, Anagni-Flaminia 0-1

1 Febbraio 2020 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 95

Questo articolo è già stato letto 145 volte!

Di Giorgio Zanirato

ANAGNI: Fresilli, Capraro, Di Bono, Cervini, Chiodi, Savone, Rosi (13’st Megaro), Russo (13’st MCalister), Savo, Cellitti (1’st Morrea), Marra. A disp: Pennacchia, Pjetracaj, D. Colasante, G. Colasante, Trapani, Scacco. All. Giorgio Foglietta (squal., in panchina Mauro Camusi)

FLAMINIA: Maltempi, Merloni, Zannetti, Pasculli, Buffolino, Aloisi (29’st Ciambotti), Bangoura, Bravini (21’st Masotti), Giovannetti (19’st Bote), Carpenti (10’st Cesetti), Stentella. A disp: E. Rizzo. All. Fabio Tocci

ARBITRO: Mattacchione di Cassino

ASSISTENTI: Pignalosa e Moschetta di Formia

MARCATORE: 6’pt Buffolino

NOTE: Spettatori 150 circa. Ospiti a referto con soli sedici giocatori. Allontanato dalla panchina il Massaggiatore Di Mario (A) al 50’st per proteste. Ammoniti: Zannetti, Marra, Carpenti, Bangoura, Stentella, Buffolino, Maltempi. Angoli: 8-3. Recupero: 1’pt; 4’st

PALIANO (FR) – Flaminia corsara a Paliano: i rossoblù espugnano il terreno amico dell’Anagni, grazie ad una rete di Buffolino in avvio di partita, con un preciso colpo di testa su cross di Bravini. La risposta dei biancorossi padroni di casa si concretizza una decina di minuti più tardi, quando Marra prova a colpire con il mancino contrastato da Merloni; Maltempi mette in calcio d’angolo (15′). Anagni ancora pericoloso al 38′, con Cellitti che calcia dal limite ma questa volta la sfera finisce comodamente fra le braccia dell’estremo difensore ospite.

Flaminia che potrebbe anche raddoppiare all’intervallo, quando Buffolino in spaccata mette alle spalle di Fresilli.

Ma l’arbitro, che in un primo tempo convalida, successivamente annulla per un fuorigioco che farà molto discutere. Si resta, quindi, sull’1-0 in favore della formazione guidata da Fabio Tocci.

Nella ripresa la gara, pur mantenendosi su livelli agonisticamente validi, non offre più grossi spunti di cronaca, fatto salvo alcuni episodi legati a fuorigioco sui quali restano forti dubbi.

Seconda vittoria stagionale per la Flaminia che arriva al turno di pausa con una buona striscia positiva fatta di sette punti in quattro giornate. Non positivo, d’altra parte, il rientro in campionato dopo il proprio turno di stop per l’Anagni, che rimedia la terza sconfitta (seconda consecutiva in casa a Paliano) in quattro gare disputate nel nuovo anno, a fronte del prezioso e prestigioso pareggio esterno del “Castelli” di Roma, contro il Tor Sapienza.