Atletica leggera: Assunta Legnante ancora campionessa mondiale paralimpica

Atletica leggera: Assunta Legnante ancora campionessa mondiale paralimpica

8 Novembre 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 47

Questo articolo è già stato letto 99 volte!

Di Elia Modugno

Assunta Legnante ha fatto poker. Per la quarta volta consecutiva in carriera l’atleta azzurra ha conquistato il titolo mondiale paralimpico nel getto del peso categoria disabilità F11-F12. A Dubai, la Legnante ha ottenuto il suo ennesimo oro con un lancio di 15.83 nella quarta serie ed è stata l’unica atleta in finale a superare la soglia dei quindici metri. Argento per l’uzbeka Safiya Burkhanov, bronzo per la messicana Rebeca Valenzuela Alvarez.

Quella della Legnante è una storia di grande sport e forza d’animo. La pesista napoletana infatti fino al 2009 ha gareggiato ad alti livelli tra i normodotati ottenendo un oro agli Europei indoor del 2007 e la partecipazione alle Olimpiadi del 2008. Un glaucoma congenito purtroppo con il tempo le ha causato seri problemi di vista e dal 2012 l’atleta ha deciso di rimettersi in gioco a livello paralimpico. Qui sono arrivate grandi soddisfazioni con quattro Mondiali, tre Europei e ben due ori paralimpici a Londra e a Rio. Nel mezzo un ritorno alle gare tra i normodotati con ottimi risultati.