Badminton: Italiani Assoluti,  molte sorprese all’avvio

Badminton: Italiani Assoluti, molte sorprese all’avvio

11 Maggio 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 79

Questo articolo è già stato letto 325 volte!


MILANO – Tanto spettacolo e alcune sorprese hanno caratterizzato la prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti 2019 in corso di svolgimento al PalaBadminton di Milano.

Certo protagonista di giornata è stato Gianmarco Bailetti (BC Milano), capace di imporsi su due teste di serie nel doppio maschile e nel doppio misto. Nel maschile, Bailetti in coppia con David Salutt (SC Meran), con cui l’anno scorso ha centrato il secondo posto agli Assoluti, ha superato in due set (21-13; 21-16) Alessandro Gozzini e Luca Zhou (GSA Chiari/ASV Malles). Ancora più avvincente invece il match di doppio misto,dove insieme a Lisa Iversen (CS Aeronautica Militare), Bailetti ha avuto bisogno del terzo set (25-27; 21-19; 21-15) per superare la testa di serie 3/4 del tabellone, David Salutt e Chiara Passeri (SC Meran/GSA Chiari). Sempre nel doppio misto anche Martin Chizzali e Yasmine Hamza (SV Kaltern/SSV Bozen), teste di serie 5/8, hanno abbandonato anticipatamente il tabellone per mano dei laziali Daniele Carlone e Giulia Cimini (Bracciano Badminton) che si sono imposti in tre parziali (16-21; 21-15; 21-11).

Tutti ancora dentro i sei favoriti in corsa per la vittoria del singolare maschile: Matteo Bellucci (BC Milano); Enrico Baroni (GSA Chiari), Rosario Maddaloni (GS Fiamme Oro), Fabio Caponio (CS Aeronautica), Giovanni Toti (GSA Chiari) e Giovanni Greco (GS Fiamme Oro). In ottima forma sono apparsi Bellucci e Caponio che hanno lasciato rispettivamente soltanto 20 e 25 punti agli avversari nei due match disputati.

Nel singolare femminile sono avanzate senza problemi le finaliste del 2018, Katharina Fink (SSV Bozen) e Judith Mair (ASV Malles) e già dalla mattina di domani il livello del tabellone salirà ulteriormente con le prime sfide di altissimo livello tra cui spicca quella che vedrà opposta Silvia Garino (ASV Malles) a Gloria Pirvanescu (BC Milano), entrambe campionesse di doppio femminile nelle passate edizioni.

Nel doppio maschile le due coppie teste di serie numero uno e due, Fabio Caponio/Giovanni Toti e Lukas Osele/Kevin Strobl (ASV Malles/CS Aeronautica Militare) hanno superato agevolmente gli avversari e insieme a Giovanni Greco e Rosario Maddaloni continuano ad essere i principali indiziati per la vittoria finale.

Infine nel doppio femminile attendendo la discesa in campo delle big, Silvia Garino/Lisa Iversen, Judith Mair/Lisa Sagmeister (ASV Malles) e Katharina Fink/Yasmine Hamza, l’unica testa di serie impegnata, la coppia formata da Maja Fallaha e Lidia Rainero (SSV Bozen/Boccardo Novi) ha superato il primo turno in due set (21-14; 21-17) contro le giovanissime Anna Sofia De March e Claudia Longhitano (ASV Malles/GSA Chiari). Domani quindi lo spettacolo sarà assicurato con tutte le migliori ancora in gara e pronte a sfidarsi.

Domani si conosceranno tutti i finalisti che lotteranno per la conquista del tricolore e inoltre prenderà anche il via la rassegna dedicata al Para-Badminton. Come durante tutto l’evento il campo 2 sarà visibile in diretta streaming sul Sito Federale, sul canale Federale Youtube BadmintonItalia e sul profilo Facebook.

Programma
Sabato 11 maggio 09.00-20.00: Ottavi, Quarti e Semifinali
Domenica 12 maggio  09.00-13.00: Finali
Le gare di Para-Badminton inizieranno Sabato 11 maggio a partire dalle ore 11.00.

Ufficio stampa Fiba