Basket: la nazionale maschile si qualifica per i Mondiali in Cina

23 Febbraio 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 92

Questo articolo è già stato letto 717 volte!

Un risultato storico per la nazionale maschile di basket guidata dal CT Meo Sacchetti. Grazie al netto successo per 75-41 sull’Ungheria nel match disputato a Varese gli azzurri hanno staccato il pass per i Mondiali del 2019 in Cina. Dopo tredici anni di assenza e un periodo buio per la nostra nazionale nonostante la presenza di tre giocatori italiani in NBA, l’Italia riesce a uscire dal torpore e torna finalmente tra le grandi della palla a spicchi. Per l’Italia si tratta della nona partecipazione assoluta e il palmares degli azzurri vanta due quarti posti negli anni settanta come miglior risultato. 

Buone notizie anche dall’Eurolega maschile. L’Olimpia Milano ha superato in casa il Maccabi Tel Aviv 87-83 centrando il quarto successo di fila. Un turno estremamente positivo in considerazione delle sconfitte di Baskonia, Olympiakos (al quarto stop consecutivo) e Bayern Monaco. Discorso playoff dunque riaperto per le scarpette rosse che con il successo di giovedì hanno cancellato l’amarezza per la prematura eliminazione nella Final Eight di Coppa Italia. 

Domani torna protagonista l’A2 maschile dove tiene banco il testa a testa tutto laziale tra Virtus Roma e Rieti. La Roma andrà a Trapani per tornare alla vittoria dopo la sconfitta casalinga beffarda con l’Orlandina; intanto la Virtus resta attiva sul mercato ed è sulle tracce dell’ex alla della nazionale Michele Antonutti. Rieti giocherà in casa contro Legnano, penultima in classifica. Stasera la Leonis Eurobasket Roma anticiperà in casa contro Bergamo.