Basket: Serie B, domenica in campo Palestrina-Pozzuoli

Basket: Serie B, domenica in campo Palestrina-Pozzuoli

15 Novembre 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 29

Questo articolo è già stato letto 834 volte!

La quarta campana che affronterà in casa Palestrina dopo Battipaglia, Caserta e Salerno sarà la Virtus Pozzuoli. La neopromossa ha puntellato il roster che ha conquistato il salto di categoria con acquisti mirati fatti di esperienza come i veterani Carrichiello e Tessitore e il playmaker Di Marco (già avversario di Palestrina nella finale promozione del 2008) mentre nel settore dei lunghi si è scommesso sul giovane Bini, che si è messo in mostra a Cassino nella cavalcata trionfale dei ciociari, un centro che ama in realtà giocare anche lontano dal ferro. Confermati invece il play Caresta appena ristabilitosi da lungo infortunio, l’ala Errico e la guardia Nicola Longobardi, settore under affidato al pivot 18enne montenegrino Mehmedoviq, che nella società campana è cresciuto cestisticamente arrivando nel 2015 come il compagno Strahinja Denadic, ala serba dal fisico interessante, affianco al prospetto Conforto classe ’99. Nonostante la pesante debacle sul difficile campo di Caserta, attenzione a una squadra che ha imposto il ko al Napoli e domenica si è presa il secondo referto rosa ai danni di Battipaglia, non mancando soprattutto nel quintetto di uomini pericolosi. Un Palestrina che tuttavia esce ulteriormente rafforzato dalla trasferta di Scauri e in casa ha la chance di allungare a tre la striscia vincente verso la risalita in classifica in zone nobili. La rimonta subita nel terzo quarto ha scatenato la sete di rivalsa degli uomini di Ponticiello, trascinati in particolare da un Carrizo chirurgico e letale non solo nelle conclusioni ma anche nelle geniali assistenze per i compagni. Un parziale monstre di 2-23 ha letteralmente ribaltato la gara che stazionava su un pericoloso 64-58.
Confronto con i flegrei che mancava in B da quasi 30 anni, nonostante si trattasse di altra società, era la giornata d’apertura il 2 ottobre 1990 quando all’allora palestra Flacco Palestrina superò l’A.P.L. Puteoli 111-99. Vittoria di prestigio contro una formazione che terminò seconda e sfiorò la promozione, ma pochi anni dopo avrebbe festeggiato l’approdo in Serie A2.
Arbitri dell’incontro saranno i sigg. Giacomo Fabbri di Cecina e Davide Cirinei di San Vincenzo, la palla a due sarà alzata alle ore 18:00.

Ufficio stampa Pallacanestro Palestrina