Basket: Serie B, domenica Matera-Palestrina

Basket: Serie B, domenica Matera-Palestrina

20 Dicembre 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 99

Questo articolo è già stato letto 1005 volte!

Terzultima d’andata, a ridosso del Natale un turno che ha molto da dire in questo girone D. A Matera si gioca uno scontro diretto tra le inseguitrici di Caserta, le intenzioni dei lucani sono state chiare sin dall’estate, ma il lavoro di coach Origlio è stato ottimo riportando la società ai fasti dopo un paio di stagioni sotto le attese. L’inserimento della coppia Del Testa-Cena ha significato ricomporre un pezzo fondamentale del quintetto che portò Cassino alla vittoria, giocatore completo in attacco e in difesa il primo, lottatore formidabile e tecnica sopraffina per l’argentino: ritroveranno da avversario Manuel Carrizo. In regia giostra Merletto, trascinatore ad inizio campionato con le giocate vincenti ai danni di Reggio Calabria e Tiber, alternandosi col giovane materano doc Buono, in guardia l’ex Catanzaro Battaglia che è elemento imprevedibile dotato di un tiro affidabile dalla distanza (viaggia al 39% dall’arco), per lui invece sfida revival con il vecchio compagno Morici. A far coppia con Cena, che è pivot anche perimetrale pur raccogliendo oltre 7 rimbalzi a gara, arriva da Barcellona l’espertissimo Sereni che Palestrina la conosce sin dal 2005. Azzeccato finora l’ingaggio dell’under De Leone, ala del 1997, da Firenze: quasi 9 punti a partita per l’ala di Origlio. Ma a riprova della compattezza del gruppo allestito da Origlio c’è la prestazione del giovane Datuowei che ha messo a referto 16 punti nella vittoria di pochi giorni fa contro la Luiss.
Dopo le iniziali tre vittorie di misura, Matera ha perso a Salerno e successivamente solo a Capo d’Orlando, rimanendo di fatto imbattuta al PalaSassi. Impianto dove Palestrina ha trovato il successo solamente nella stagione 2008/2009, mentre nell’ultima occasione ha rimediato un ko in volata in occasione della gara2 dei quarti 2017. Prova del nove per Ponticiello e il suo gruppo, Matera è avversario da rispettare e fortemente intenzionato a contendere fino all’ultimo il pass della Coppa Italia a Salerno, con Palestrina che si gioca le residue e basse chances proprio domenica. In classifica comanda sempre Caserta (22 punti), inseguono appunto Salerno e Matera (a 20) e a quota 18 le due laziali Hsc e Palestrina.
Ex dell’incontro sarà il capitano della Citysightseeing Ignacio Ochoa, che ha vestito la canotta della Bawer nella scorsa stagione e da cui è stato prelevato in estate. Ma va registrato pure il passato in Basilicata di coach Ponticiello, esattamente dal dicembre 2009 al giugno 2012, per riprendere successivamente le redini della squadra in Serie A2/Est in corsa a febbraio 2016.
Al PalaSassi sono chiamati ad arbitrare i sigg. Carlo Posti di Marsciano e Marco Vittori di Castorano, palla a due alle ore 18:00.





Fabio Ilardi

Area Comunicazione S.S.D. Pallacanestro Palestrina