Beach tennis: presentati i mondiali a Terracina

Beach tennis: presentati i mondiali a Terracina

7 Giugno 2019 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 229

Questo articolo è già stato letto 1174 volte!

Sono stati presentati ufficialmente questa mattina presso le Rive di Traiano gli Itf Beach Tennis World Championships, la competizione mondiale di Beach Tennis che vedrà impegnati dal 10 al 16 giugno sui 10 km di spiaggia di Terracina ai piedi del Tempio di Giove i più forti atleti del mondo.

L’APERTURA. Grande attesa per la cerimonia di inaugurazione in programma martedì 11 giugno alle ore 20:00 presso piazzale Lido alla presenza degli atleti delle 24 nazioni iscritte al torneo con tutti i match ad ingresso gratuito.

LE DICHIARAZIONI. Farivar Tanhai, manager dell’ITF (Federazione interazione di Tennis) ringraziando le autorità locali e regionali ha presentato il “progetto mondiale”: “stiamo testando diversi sistemi punteggio, sarà, quindi, un evento formale di ricerca ma anche un focus di promozione per questo sport con una visione globalizzata della città di Terracina grazie alla squadra di comunicazione della Coppa Davis che seguirà anche il mondiale di beach tennis, un salto di qualità organizzativo, del livello dei giudici di gara. Riconosciamo l’investimento dell’amministrazione e della città che ringraziamo e siamo super fiduciosi che sarà un mondiale di grande successo come si aspetta tutta la nostra comunità del beach tennis”.

Il sindaco del Comune di Terracina Nicola Procaccini ha espresso grande orgoglio per “un evento che per la nostra città è un pezzo di storia, ho pensato tanto a quando sarebbe arrivato questo momento, un valore che va al di là dello sport per attenzione della e sulla città. Se non ci fosse stata un’attività precedente ben fatta con professionalità e amore non saremmo arrivati oggi alla ciliegina sulla torta. Voglio dare il benvenuto a tutti coloro che verranno, a chi non è mai stato, a chi tornerà, a chi seguirà da lontano grazie ai media la nostra Terracina che saprà mostrare loro la bellezza del proprio paesaggio ma anche della gente”.

L’assessore al turismo del comune Barbara Cerilli ha continuato: “un evento di caratura mondiale che arriva a compimento di un grande sforzo che l’amministrazione ha voluto sostenere nel tentativo di destagionalizzare e di far conoscere la città sotto ogni punto di vista, non solo come città di mare per farne un attrattore di eventi di grande caratura, usciamo ora dal Giro d’Italia e entriamo nel mondiale, sono orgogliosa”.

Stefano Alla, delegato comunale allo sport, ha sottolineato la collaborazione dimostrata: “abbiamo scelto quando ci siamo insediati questo obiettivo: Terracina capitale dello sport da spiaggia e ci stiamo arrivando con un ruolo sempre più importante nell’ambito, gli eccellenti risultati sportivi della nostra città dimostrano che c’è un movimento in movimento. Lo sport è importante per far crescere generazioni, non è solo premi o fatturato”.

Sara Norcia, delegata ai grandi eventi del comune ha affermato: “gli eventi sportivi rappresentano uno strumento fondamentale del marketing del territorio tra promozione e innovazione territoriale. Auguro a tutti atleti in bocca a lupo e felice permanenza a Terracina”.

Andrea D’Onofrio, presidente dell’Asd Beach Tennis Terracina è entrato nei dettagli dell’organizzazione: “abbiamo cercato di alzare livello e lavorare su un modello di gestione sostenibile mettendo insieme il tessuto imprenditoriale e istituzionale. Lo facciamo partendo dalle risorse che sul territorio ci sono già, mettendo a sistema iniziative che sono già state organizzate anche attraverso la Welcome Card che permetterà di usufruire di agevolazioni in numerose attività commerciali. In pochi mesi ci siamo buttati nell’ “avventura mondiale”, questo è il primo anno di un progetto biennale con un opzione del terzo anno che siamo sicuri il comune non si lascerà sfuggire Oltre al logo classico ci sarà un sound logo originale che identificherà il mondiale e nei giorni del torneo una ricerca con il laboratorio di neuro marketing della Iulm di Milano diretto dal professor Vincenzo Russo che registreranno le emozioni del pubblico che assisterà alle partite e vivrà il villaggio del mondiale”.

 

Giancarlo De Risi, co-direttore del torneo, si è soffermato su alcuni aspetti della competizione: “l’Itf porta a Terracina 9 categorie di gioco con la grande novità di aprire il mondiale dei pro agli appassionati che possono giocare accanto ai loro campioni. Sperimenteremo modalità di gioco diverse perchè crediamo che questo sport abbia un grande futuro ed è fondamentale renderlo più fruibile. Per chi conosce il beach sarà uno spettacolo, per chi non lo conosce rimarrà affascinato perché il gotha di questa disciplina saprà emozionare tutti, sarà una grande settimana di sport”.

 

Ufficio Stampa Comitato Organizzativo “ITF Beach Tennis World Championships 2019 Terracina”