Boxe: Latina, ottimi risultati al Torneo “Alberto Mura”

Boxe: Latina, ottimi risultati al Torneo “Alberto Mura”

3 Aprile 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 140

Questo articolo è già stato letto 627 volte!

Eventi: il 27 aprile riunione interregionale Lazio vs Sicilia

LATINA – Altri due podi nel Torneo Nazionale Italia “Alberto Mura”, disputatosi lo scorso week end. La prestigiosa rassegna di pugilato giovanile, dedicata al compianto maestro e promoter sardo scomparso nel 2012, ha messo in vetrina Mattia Spinelli e Luigi Fé. Parliamo di due prodotti del vivaio della Boxe Latina, cresciuti tra le mura della palestra di via Aspromonte.

Mattia Spinelli ha conquistato l’oro, Luigi Fé ha chiuso con la medaglia d’argento appesa al collo.

Inevitabile entusiasmo e foto di rito delle premiazioni con staff, avversari, il presidente nazionale FPI Vittorio Lai e il presidente regionale Adrio Zannoni.

Entrambi Schoolboys (14 e 13 anni), Spinelli è Fè si sono presentati al torneo con la prospettiva di poter far bene sui ring allestiti presso il complesso del Margherita Sport Center di Roccaporena, nel comune di Cascia. E i risultati sono andati oltre le più rosee aspettative.

Nella categoria 46 kg, continua il momento magico di Mattia Spinelli, che in finale ha battuto ai punti il siciliano Stefano Guglielmino. Il pugile della Boxe Latina ha dato sempre l’impressione di avere il match sotto controllo, variando tattica da una boxe immediatamente propositiva, ad una di maggiore attesa, colpendo d’incontro l’avversario. Un successo che arriva a cinque mesi di distanza da quel 21 ottobre 2018, in cui Spinelli è diventato campione italiano Schoolboys sul ring di Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo.

Nei 56 kg, Luigi Fè è uscito a testa alta dal confronto con il quotato campano Salvatore Lampitelli delle Fiamme Oro. In semifinale ha avuto la meglio sul veneto Alessandro Panizzolo.

Con l’oro di Mattia Spinelli e l’argento di Luigi Fè, l’edizione 2019 è stata la più ricca di sempre nella storia della Boxe Latina, che lo scorso anno aveva centrato l’oro con Loris Manolito Leone e il bronzo con Alessio Spinelli.
Grande soddisfazione in casa del presidente Mirco Turrin ed il tecnico Rocco Prezioso.
Il risultato dei singoli – dicono – ripaga il lavoro dello staff. Complimenti a Mattia e Luigi e a tutti coloro che ogni giorno lavorano per la nostra società“. 
Si chiude un trimestre entusiasmante, con il bilancio di quattro medaglie. Alle due del Mura, si devono infatti aggiungere quelle del Torneo Regionale Esordienti, vinto da Luigi Fè e lo Youth 56 kg Laurentiu Payzin Avsin di origini moldave. La Boxe Latina sarà protagonista anche nel mese di aprile. Domenica 7 i piccoli prenderanno parte al Criterium giovanile in programma a Roma, mentre per il 27 aprile è in fase di organizzazione un’altra serata al Palaboxe.

Si sta definendo il cartellone di incontri per una riunione interregionale Lazio vs Sicilia. 

Pasquale Cangianiello