Calcio a 5: il punto sulle laziali. Lido di Ostia e Italpol vicine alla promozione

Calcio a 5: il punto sulle laziali. Lido di Ostia e Italpol vicine alla promozione

7 Aprile 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 54

Questo articolo è già stato letto 246 volte!

A una giornata dal termine è al completo il quadro delle future protagoniste dei playoff scudetto del calcio a 5 maschile. L’Acqua&Sapone, grande favorita per la vittoria finale e campione in carica, vince la stagione regolare e si qualifica come prima. Il Real Rieti invece è l’unica laziale tra le magnifiche otto e nell’ultima giornata si contenderà il terzo posto con Napoli. Queste le squadre ai playoff: Acqua&Sapone, Pesaro, Real Rieti, Napoli, Meta Catania, Feldi Eboli, Came Dosson e Maritime Augusta. In bassa classifica la Lazio sarà costretta a disputare il playout. Per conoscere l’avversaria dei biancocelesti toccherà attendere il testa a testa finale tra Latina e Arzignano con i pontini al momento salvi. 

Clamoroso nel Girone B di Serie A2. Il Ciampino Anni Nuovi trova il colpaccio ed espugna di misura il campo della Tombesi Ortona, permettendo al Lido di Ostia di allungare in testa a +5. I lidensi sono a un passo dalla promozione nella massima serie anche se la prossima settimana ci sarà in programma proprio la sfida diretta tra le due big di classifica. In zona playout l’Olimpus crolla a Frascati contro la Roma e resta al terzultimo posto mentre i giallorossi tornano a sperare.  

Sogno di promozione sempre più concreto anche per l’Italpol nel girone E di Serie B. La compagine romana torna da Cagliari con un successo per 3-2 sul campo della rivale Futsal Cagliari. Manca solo la matematica per ufficializzare lo storico passaggio in Serie A2. Active Network e Fortitudo Pomezia vanno ai playoff.  

Iniziata la post season per la Serie C1 laziale. Nei playoff promozione Real Terracina e Pro Calcio Italia hanno staccato il pass per il secondo turno interrompendo il cammino di Spes Poggio Fidoni e Cisterna. Sorprese nei playout dove crolla il fattore campo. Il Castel Fontana ai supplementari vince sul campo del Fondi e mantiene la permanenza in C1 dopo una stagione sofferta. Stessa sorte per lo Sporting Hornets, che ha spedito in C2 il Cortina. La prossima settimana terminerà la stagione regolare in Serie C2.