Calcio a 5: Serie A, Maritime Augusta davanti a tutti

Calcio a 5: Serie A, Maritime Augusta davanti a tutti

11 Dicembre 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 16

Questo articolo è già stato letto 386 volte!

Il Maritime Augusta guida la Serie A di calcio a 5. Nel prossimo turno la sfida con l’Acqua&Sapone

Il Maritime Augusta guida la Serie A di calcio a 5. Nel prossimo turno la sfida con l’Acqua&Sapone Dopo nove turni in Serie A comanda la matricola terribile Maritime Augusta. Il cammino dei siciliani però ha rallentato nelle ultime settimane con la sconfitta nel derby siculo con il Catania e il successivo pareggio con Pesaro. Ne ha subito approfittato l’Acqua&Sapone, che ora si ritrova a un solo punto dalla capolista con una partita, quella esterna con il Real Rieti, da recuperare a metà mese. Nel prossimo week end ci sarà proprio la sfida Acqua&Sapone-Augusta che potrebbe sancire il sorpasso in classifica degli abruzzesi. C’è grande lotta per la zona playoff: il Real Rieti non vince da ottobre, mentre è lanciatissimo il Catania che, oltre ad avere battuto la prima della classe, vanta ben quattro vittorie di fila. In fondo alla classifica è sempre più crisi per Arzignano e Lazio; non se la passa bene neanche il Latina con soli cinque punti. Nel girone B di Serie A2 è stata una giornata importante per la testa della classifica. La Tombesi Ortona è stata fermata in casa 4-4 dalla Virtus Aniene ed è stata agganciata in testa alla classifica dal Lido di Ostia, reduce da un importante successo in casa del Real Cefalù. Nel girone E di Serie B l’Active Network rimedia una sconfitta di misura in casa dell’Atletico New Team e ora si ritrova costretta a condividere il primato in classifica con l’Italpol.

Il Maritime Augusta guida la Serie A di calcio a 5. Nel prossimo turno la sfida con l’Acqua&Sapone

Dopo nove turni in Serie A comanda la matricola terribile Maritime Augusta. Il cammino dei siciliani però ha rallentato nelle ultime settimane con la sconfitta nel derby siculo con il Catania e il successivo pareggio con Pesaro. Ne ha subito approfittato l’Acqua&Sapone, che ora si ritrova a un solo punto dalla capolista con una partita, quella esterna con il Real Rieti, da recuperare a metà mese. Nel prossimo week end ci sarà proprio la sfida Acqua&Sapone-Augusta che potrebbe sancire il sorpasso in classifica degli abruzzesi. C’è grande lotta per la zona playoff: il Real Rieti non vince da ottobre, mentre è lanciatissimo il Catania che, oltre ad avere battuto la prima della classe, vanta ben quattro vittorie di fila. In fondo alla classifica è sempre più crisi per Arzignano e Lazio; non se la passa bene anche il Latina con soli cinque punti.

Nel girone B di Serie A2 è stata una giornata importante per la testa della classifica. La Tombesi Ortona è stata fermata in casa 4-4 dalla Virtus Aniene ed è stata agganciata in testa alla classifica dal Lido di Ostia, reduce da un importante successo in casa del Real Cefalù.  Nel girone E di Serie B l’Active Network rimedia una sconfitta di misura in casa dell’Atletico New Team e ora si ritrova costretta a condividere il primato in classifica con l’Italpol.

E. M.