Calcio: Delle Chiaie contro gli episodi arbitrali a sfavore della Virtus Divino Amore

Calcio: Delle Chiaie contro gli episodi arbitrali a sfavore della Virtus Divino Amore

14 Febbraio 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 89

Questo articolo è già stato letto 462 volte!

Roma – Serviva un’impresa, ma non è arrivata. La Prima categoria della Virtus Divino Amore ha dovuto incassare la seconda sconfitta consecutiva dopo quella con il Real Marconi Anzio. I ragazzi di mister Andrea Fagiolo hanno ceduto per 3-0 sul campo della Virtus Ardea seconda della classe, ma la partita non è stata affatto a senso unico come dice il risultato. «Nel primo tempo abbiamo tenuto bene il campo e non abbiamo corso grandi rischi – dice il direttore generale Manuel Delle Chiaie – Poi poco prima dell’intervallo nel giro di pochi secondi è cambiata l’inerzia della partita: l’arbitro non ha accordato un evidente secondo giallo ad un avversario per un fallo su una nostra azione d’attacco e a seguire i padroni di casa sono passati in vantaggio, probabilmente approfittando di una spinta ai danni del nostro Valerio Fagiolo. Nelle ultime partite la tendenza è stata sempre la stessa e siamo un po’ stanchi di essere penalizzati solo perché siamo una società corretta che in casa non crea mai un ambiente ostile per gli arbitri o gli avversari. I ragazzi stanno vivendo questa situazione con un po’ di nervosismo e quando accadono queste cose ne risente anche il loro rendimento. Nel secondo tempo pure il secondo gol della Virtus Ardea è viziato da un episodio dubbio e a seguire lo stesso Valerio Fagiolo è stato espulso in maniera frettolosa. A quel punto la partita si è chiusa, ma siamo soddisfatti del primo tempo che la squadra ha giocato al cospetto di una squadra molto forte».

Nel prossimo turno al “Millevoi” arriverà un altro avversario complicato. «Ce la vedremo col Real Velletri che costruisce sempre formazioni ostiche da affrontare, ma noi siamo altrettanto convinti di avere un organico in grado di giocarsela con tutti». Anche per questi motivi Delle Chiaie resta fiducioso sulle possibilità di salvezza della Virtus Divino Amore. «La classifica è corta ed è tutto aperto. Prima di queste due sconfitte la squadra aveva inanellato cinque risultati utili consecutivi e il passo era buono. Speriamo di avere arbitraggi all’altezza e di non essere penalizzati nelle prossime occasioni».

Area comunicazione Virtus Divino Amore calcio