Calcio: Ecc. Femm, il punto sull’ottava giornata

Calcio: Ecc. Femm, il punto sull’ottava giornata

9 Dicembre 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 104

Questo articolo è già stato letto 602 volte!

Di Giorgio Zanirato

Il campionato di Eccellenza regionale, di calcio a 11 femminile, è giunto a metà del girone di andata: otto, infatti, le giornate disputate fin qui sulle 15 previste dal calendario. Grandi, come sempre, le emozioni che questa categoria regala ogni domenica.

Nel girone A, è da registrare l’ennesima (roboante) vittoria della capolista Cross Roads, che sale sull’ottovolante: le formellesi maramaldeggiano sul campo del malcapitato Sp. Montesacro, seppellito addirittura da 17 marcature: pokerissimi per Angelone e Sciarretti; quattro le realizzazioni della Rizzo; doppietta per Fabi e sigillo finale di Tomala Wong. Prima della classe a punteggio pieno, con il miglior attacco (70 contro i 61 della seconda) e la miglior difesa (una sola rete al passivo), ma tallonata dall’ottimo Academy Ladispoli, alla settima affermazione consecutiva e l’ottavo risultato utile (considerando anche il pareggio all’esordio, contro il Monterotondo, ndr). Tirreniche che battono all’inglese il Trastevere, grazie a Mantello e Confalonieri e confermano il secondo posto, a -2 dalla vetta. Amaranto che, d’altra parte, rimediano la seconda sconfitta stagionale, ma il dato statistico ancor più significativo da sottolineare è come questi ko siano arrivati contro due rivali al vertice (Cross Roads e, appunto, Ladispoli), numeri che potrebbero pesare come un macigno a fine stagione. Il Trastevere viene scavalcato, sul gradino più basso del podio, dall’Eretum Monterotondo, che “ingrana la sesta”, superando per 11-0 il fanalino di coda Monterosi (che nel frattempo aveva anche recuperato il match contro la Luiss, perdendo 6-0). Jem’s in caduta libera: la formazione cara all’ex centrocampista della Roma Perrotta, rimedia la quarta sconfitta di fila e viene agganciata in graduatoria a quota 9 proprio dai rivali di giornata, ovvero l’Atl. Morena: i biancoblù, battendo 5-3 la formazione ostiense, inanellano la terza vittoria consecutiva risalendo perentoriamente la graduatoria. E’ data in ascesa anche la formazione universitaria della Luiss che, dopo il Monterosi fa fuori anche la Lupa Frascati in pochissimi giorni, conquistando la seconda vittoria stagionale ed appaiando proprio la compagine castellana a quota 6.

Nel girone B, il R. Cassino Colosseo si stacca dalla compagnia delle altre battistrada, pur avendo ancora una gara da recuperare contro il Frosinone: le ragazze dell’Abbazia superano di slancio l’ostacolo Esercito Aprilia, battuto 5-0 con reti di Moro e D’Alessandro (una dopietta a testa) ed il goal di Verrecchia e restano da sole in vetta con 21 punti. Questo è accaduto perchè, nel big match di giornata (posticipo fra Viterbese e Frosinone), il risultato finale è stato di 1-1, con le cimine che restano momentaneamente agganciate alle gialloblù frusinate, ma questa dovranno poi recuperare il derby con la capolista e quindi la formazione etrusca potrebbe restare da sola al terzo posto, in caso di successo di una delle due rivali al vertice. La Viterbese deve, altresì, guardarsi le spalle dall’arrivo prepotente della Lazio, ora a -3: le aquilotte hanno surclassato la Woman A. Lodigiani, battendola per 5-0 (Cimpureanu, Sabellico (2), Balzano e Tomassetti le marcatrici). In risalita anche il Latina Isonzo, che batte all’inglese il Sora e si assesta a quota 13, sempre a tre punti di vantaggio dalla F. Velitrum, corsara sul campo del fanalino di coda Sp. Latina (3-1 il finale per le castellane).