Calcio: Europa, carica Toro; poker e qualificazione

Calcio: Europa, carica Toro; poker e qualificazione

2 Agosto 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 30

Questo articolo è già stato letto 81 volte!

Di Giorgio Zanirato

Il Torino di Walter Mazzarri centra la qualificazione al turno successivo di Europa League, battendo gli avversari del Debrecen per 4-1 anche nel match di ritorno, dopo il 3-0 maturato sette giorni fa al “Moccagatta” di Alessandria. Il protagonista della serata è stato, senza dubbio, Simone Zaza: l’ex Valencia e Juve si è reso protagonista di una gara da incorniciare con rete ed assist che hanno certamente dimostrato il grande valore tecnico di questo giocatore. Oltre alla rete del prodotto del settore giovanile della Sampdoria, da segnalare anche i goal di Izzo, Belotti e del giovane gioiellino della Primavera targata Coppitelli (tecnico ora all’Imolese) Vincenzo Millico, al primo centro in Europa. Un risultato sicuramente importante per la compagine cara al Patron Urbano Cairo, tornato in Europa dopo cinque anni dall’ultima volta: in quella circostanza, i granata di Ventura furono eliminati dallo Zenit agli ottavi di finale.

Il Toro tornerà in campo giovedì 8 Agosto, contro i bielorussi dello Shakhtyor, nell’andata del terzo turno preliminare della vecchia Coppa Uefa. Da stabilire soltanto chi giocherà la prima gara fra le mura amiche.