Calcio: Juniores, V. Artena-Flaminia 1-0

Calcio: Juniores, V. Artena-Flaminia 1-0

7 Dicembre 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 64

Questo articolo è già stato letto 228 volte!

Di Giorgio Zanirato

V. ARTENA: Tocci, Testa, Fiorini, Donnini, Calin, Pennese, Gabriele (43’st Longo), Tordella, Tufoni (13’st Schiavi), Vinella (29’st Compagnucci), Palazzo (40’st Mormile). A disp: Margiotti, Verro, Sturba, Lucidi. All. Mauro Pucello

FLAMINIA: E. Rizzo, Zannetti (33’st Giovannetti), Zaccagnini, Pasculli, Aloisi, Buffolino, Coracci (27’st Carpenti), Cesetti (14’st Bote), S. Rizzo, Stentella (1’st Fagiani), Masotti (23’st Merloni). A disp: Fasanari, Reinkardt, Ulisse, Bravini. All. Fabio Tocci

ARBITRO: Romei di Isernia

ASSISTENTI: Angelico di Aprilia e Pozzato di Latina

MARCATORE: 29’pt Testa

NOTE: Spettatori 100 circa. Ammoniti: Zannetti, Vinella, Buffolino, Donnini, Gabriele, Bote, Pasculli. Angoli: 5-6. Recupero: 0’pt; 1’st

ARTENA (RM) – La Vis Artena bagna nel migliore dei modi l’esordio casalingo del nuovo tecnico Pucello: il vice di Campolo conquista i primi tre punti della sua avventura con i più giovani, battendo una Flaminia combattiva ma sterile in fase offensiva. Decide una rete di Testa nel primo tempo.

Padroni di casa subito pericolosi al 10′, con Tordella che lancia in profondità per Gabrile; il giocatore entra in area e calcia di sinistro; molto bravo anche l’estremo difensore civitonico nell’opporsi al tiro, deviando oltre la traversa un pallone probabilmente destinato a finire in porta. Episodio da moviola al 19′: sugli sviluppi di un calcio piazzato per la Flaminia, Pasculli realizza il vantaggio ospite ma l’arbitro molisano annulla per un possibile fuorigioco. Il punteggio si sblocca comunque a cavallo della mezz’ora: questa volta il “tiro franco” viene assegnato ai rossoverdi di casa per un contatto spalla-spalla fra Zannetti e Donnini. Anche in questo caso l’episodio ha fatto molto discutere i protagonisti in campo. Errore arbitrale o no, va comunque sottolineata la bravura di Testa nell’esecuzione da manuale, che porta così la Vis Artena avanti 1-0 (29′). La formazione di Tocci prova a rispondere nove giri di lancette più tardi, con la bell’azione personale di S. Rizzo; conclusione sporcata Pennese che finisce non lontana dal palo; è comunque calcio d’angolo per i rossoblù. Il primo tempo si chiude con la squadra di Pucello in avanti: ottima azione individuale di Donnini sull’out di destra; il calciatore smina il panico fra i difensori ospiti, entra in area e serve un assist d’oro a Tufoni, ma l’attaccante sbaglia incredibilmente il tap-in, mancando così il possibile raddoppio all’intervallo.

Non accade nulla nella ripresa, con le due squadre che si affrontano principalmente a centrocampo; l’Artena si chiude bene a protezione del prezioso vantaggio maturato e la Flaminia non riesce a scardinare il muro rossoverde, rimediando così la terza sconfitta consecutiva.