Calcio: Juniores, l’anteprima della nona giornata

Calcio: Juniores, l’anteprima della nona giornata

8 Novembre 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 28

Questo articolo è già stato letto 64 volte!

Di Giorgio Zanirato

In un sabato che si preannuncia ricco di pioggia, la Juniores di pertinenza della serie D torna in campo, per la nona giornata di campionato (da calendario, visto che per molte squadre sarà l’ottava, avendo già riposato un turno). A restare ai box, questa volta, toccherà ai Campioni d’Italia in carica dell’Aprilia.

La capolista Ostia Mare di Tortolano (costretto a seguire i propri ragazzi dalla tribuna per squalifica) scenderà in campo nel posticipo delle ore 18:30 a Valmontone, contro la Vis Artena. I lidensi (che non potranno contare su Antinucci, appiedato per due turni dal Giudice Sportivo) avranno il vantaggio di conoscere già i risultati delle avversarie; di fronte avranno una formazione, quella rossoverde di Ciotoli, che viene da due ko di fila nelle ultime tre giornate e non sarà certamente ostacolo morbido per la prima della classe, che tuttavia è chiamata a confermare gli ottimi risultati di questo avvio di stagione. Sfida delicata sarà anche quella che attende l’Albalonga di Bramante al “Sale”, contro un’Academy Ladispoli che nelle ultime giornate sembra aver vanificato quanto di buono aveva costruito all’inizio della stagione. Padroni di casa orfani di Galluzzo (due giornate di stop), che vorranno ripartire per cullare il sogno playoff. D’altra parte, la formazione castellana non può permettersi ulteriori passi falsi se vuol inseguire un primo posto scivolatole di mano nelle ultime settimane.

Giocherà al “Paglialunga” l’Atl. Fiuggi, che ospiterà un Anagni scosso dalle vicende societarie e dalla recente squalifica (5 turni) del proprio tecnico Foglietta, ma desideroso di riscattare l’opaco pareggio interno di settimana scorsa contro il Pomezia. Con l’Aprilia a riposo, un eventuale risultato positivo nella proibitiva trasferta sul Tirreno, garantirebbe alla formazione ciociara il riavvicinamento alla zona che conta della classifica, Tor Sapienza permettendo. I gialloverdi scendono in campo alle 17:00 a Tor San Lorenzo, contro un N. Florida che proviene dal clamoroso 5-0 inflitto al Cassino in trasferta, che ha permesso agli ardeatini di rimettersi in corsa per la zona nobile della graduatoria. La formazione del “Salveti”, nel prossimo turno renderà visita ad un Trastevere reduce dal ko di Ostia, che ha posto fine ad una striscia positiva di due successi consecutivi. Malgrado questo, la formazione di Mazza è ancora pienamente in corsa per la zona playoff, avendo anche la miglior difesa del campionato. Non sarà quindi semplice segnare alla compagine di Monteverde, ma il club ciociaro cercherà in ogni modo l’aggancio ai rivali di giornata.

A chiudere il programma le due sfide in terra pontina, con protagoniste le due formazioni viterbesi: Latina-Monterosi e Pomezia-Flaminia. In entrambi i casi si tratta di match dall’unico obiettivo comune, ovvero quello del riscatto. I biancorossi di Oliva tornano in campo dopo aver rispettato il proprio turno di riposo e giocheranno contro un Latina agguerrito (forse anche troppo dal punto di vista sportivo ed agonistico); a Via Varrone, invece, i ragazzi di Tocci vanno a caccia del primo successo stagionale, pur potendo contare su una striscia positiva importante (quattro i pareggi consecutivi nelle ultime sei giornate, compreso il turno di stop).