Calcio: Serie A, Roma-Torino 3-2

Calcio: Serie A, Roma-Torino 3-2

19 Gennaio 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 59

Questo articolo è già stato letto 285 volte!

Una folle Roma strappa con grinta e con i denti il successo nel match casalingo con il Torino. Raccoglie così il nono successo stagionale in questo campionato, portandosi momentaneamente al quarto posto. Follia Roma perché i giallorossi non riescono a chiudere la gara e sono costretti a subire la rimonta granata per poi colpire con il gol decisivo del faraone.

Il sabato pomeriggio dell’Olimpico non si apre nel migliore dei modi: Under accusa un fastidio muscolare dopo appena sei minuti  e lascia il terreno di gioco. L’amarezza del pubblico di casa viene spazzata via dal talento del giovane Zaniolo: al 15’ il trequartista cerca una prima conclusione, poi raccoglie in area la respinta corta e al secondo tentativo beffa Sirigu per l’1-0. Al 34’ la Roma colpisce una seconda volta stavolta dal dischetto: Karsdorp lancia brillantemente in verticale El Shaarawy su cui Sirigu non può far altro che intervenire. Dal dischetto è Kolarov a realizzare il 2-0. Nella ripresa da pochi passi Dzeko manca il colpo del 3-0; un errore fatale perché tra il 51’ e il 67’ due conclusioni dalla distanza di Rincon e Ansaldi riaprono la gara. È necessario il destro di El Shaarawy al 73’ per riportare avanti la Roma e chiudere il match sul 3-2. Le due squadre si sono lamentate per due episodi da moviola in piena area di rigore: un fallo di mano di un difensore granata e un intervento al limite di Olsen su Belotti; in entrambi i casi il direttore di gara non è intervenuto con la massima punizione dal dischetto.

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp (80′ Santon), Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Lo. Pellegrini; Ünder (6′ El Shaarawy), Zaniolo, Kluivert (72′ Schick); Dzeko. All. Di Francesco

TORINO (3-4-3): Sirigu; Lyanco (83′ Berenguer), N’Koulou, Djidji; De Silvestri, Rincon, Ansaldi, Ola Aina; Iago Falque (55′ Zaza), Belotti, Parigini (75′ Edera). All. Mazzarri

Reti: 15′ Zaniolo (R), 34′ rig. Kolarov (R), 51′ Rincon (T), 67′ Ansaldi (T), 73′ El Shaarawy (R)

Ammoniti: Kluivert (R), Cristante (R), De Silvestri (T), Rincon (T)