Calcio: Serie B, la penultima giornata sancisce le retrocessioni di Padova e Carpi

6 Maggio 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 29

Questo articolo è già stato letto 288 volte!

La vittoria casalinga del Foggia sul Perugia per 1-0 ha chiuso la penultima giornata del campionato cadetto regalando ai satanelli pugliesi grandi speranze di salvezza. A 90’ dal termine della stagione regolare ci sono comunque alcuni verdetti già confermati. Oltre al Brescia neopromosso in Serie A si registrano le retrocessioni in C del Padova e del Carpi. La seconda promozione diretta è un discorso tutto del sud.  Sabato prossimo il Lecce giocherà in casa con lo Spezia: con una vittoria i salentini tornerebbero nella massima serie, in caso di pareggio o sconfitta rischierebbero il sorpasso in classifica del Palermo, impegnato in casa con il Cittadella.

Il Benevento è l’unica squadra certa di partecipare ai playoff. Bagarre alle spalle dei campani con il Pescara reduce da quattro pareggi consecutivi e il Verona che ha raccolto un solo punto nelle ultime cinque partite con l’ultima vittoria scaligera risalente a marzo. In zona retrocessione il Venezia giocherà in casa del Carpi cercando i punti necessari per evitare la retrocessione diretta. Il Cosenza è l’unica squadra già in vacanza: con 46 punti i calabresi hanno ottenuto da tempo la salvezza.