Calcio: Serie D, Academy Ladispoli-Aprilia 1-2

Calcio: Serie D, Academy Ladispoli-Aprilia 1-2

7 Ottobre 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 49

Questo articolo è già stato letto 105 volte!

AC. LADISPOLI: A. Salvato, Colacicchi (27’st Gallitano), G. Salvato, De Fato, Di Grazia (13’st Fagioli), Giannetti, Zucchi (24’st Antonangeli), Tollardo, Di Mario, Del Signore, Amorosino. A disp: Giordani, Santoro, De Angelis, Rossetti, D’Aguanno, Manzari All. Zeoli


APRILIA: Saglietti, Camara, Fe’ (38’st Zaccaria), Mattia, Corvia (15’st Pezone), Olivera, Spano, Crescenzo (40’st Agolini), Battisti (15’st Esposito), Montella, Vespa. A disp: Manasse, Agolini, Lapenna, Rocchino, Murasso, Zaccaria, Putti. All. Greco

ARBITRO: Burlando di Genova

ASSISTENTI: Mastrosimone di Rimini e Cardinaletti di Jesi


MARCATORI: 11’pt Montella (A); 34’st Amorosino (L); 36’st Pezone (A)

NOTE – Espulsi: 36’st Pezone (A) al 36’st e Giannetti (L) ak 48’st, per doppia ammonizione. Ammoniti Crescenzo, Zucchi, Olivera. Recupero: 1’pt; 0’st


LADISPOLI – Una perla di Nicolas Pezone regala il successo all’Aprilia Racing Club di mister Giovanni Greco, che passa 2-1 all’Angelo Sale di Ladispoli conquistando tre punti importantissimi in ottica classifica.

Fuori per squalifica Manoni e Vitolo da una parte e dall’altra, gli ospiti lanciano dal 1’ il tandem Corvia-Spano. All’8’ prima conclusione dell’Aprilia: cross dalla sinistra di Fe’, colpo di testa di Corvia deviato e bloccato in presa da Salvato. All’11’ il vantaggio dell’Aprilia: cross dalla destra di Vespa perfetto per il tap-in vincente di Francesco Montella, che realizza il suo secondo gol consecutivo in campionato dopo la rete alla Turris della scorsa settimana, firmando l’1-0. Al 23’ Ladispoli ad un passo dal pareggio con un tiro cross su cui Di Grazia e Del Signore non ci arrivano di un soffio, con la palla che viene deviata in corner. Al 37’ Del Signore si libera bene in area, calcia di prima intenzione da posizione ravvicinata e trova una grandissima risposta d’istinto di Saglietti, che respinge con un intervento prodigioso. Nella ripresa al 14’ grande percussione di Zucchi che trova ancora la prontissima risposta di Saglietti. Al 16’ è ancora l’ex Bitonto a provarci dal limite su punizione; pallone alto sopra la traversa. Al 18’ calcio di punizione dalla sinistra, Montella colpisce la traversa a Salvato battuto. Al 34’ il pareggio del Ladispoli: Amorosino da posizione ravvicinata, trova l’1-1. Neanche il tempo di esultare per il Ladispoli, che l’Aprilia trova il nuovo vantaggio con un gol straordinario di Nicolas Pezone che prende palla dai 25 metri e lascia partire un sinistro che si insacca sotto l’incrocio dei pali: nell’esultanza toglie la maglietta e l’arbitro estrae il secondo giallo per doppia ammonizione. Nel finale, il Ladispoli ci prova a più riprese senza fortuna. L’Aprilia vince 2-1 in trasferta, conquistando il quarto successo in campionato e salendo al terzo posto a quota 13 punti in classifica, Ladispoli in ultima posizione ferma a 3 lunghezze. 

Ufficio stampa Fc Aprilia R. C.