Calcio: Serie D, Anzio-Monterosi 0-0

Calcio: Serie D, Anzio-Monterosi 0-0

14 Febbraio 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 21

Questo articolo è già stato letto 141 volte!

Primo punto della gestione Cesarini per l’Anzio, che al ‘Bruschini’, contro il Monterosi, interrompe la striscia di tre sconfitte consecutive e rallenta la corsa playoff dei viterbesi.

LA PARTITA – Senza gli squalificati Sterpone e Giordani e con l’argentino Bolo assente, il tecnico neroniano, coadiuvato in panchina da Mario Guida, inserisce Dicuonzo davanti alla difesa e schiera in avanti la coppia Ludovisi-Prandelli. Nel Monterosi assenti gli infortunati Frasca e Boldrini, fuori anche Gerevini, appiedato dal Giudice Sportivo ma è la squadra di Mariotti a fare la partita inizialmente e a concludere a rete al 5’, con il destro sballato di Pisanu su assist di Falasca e con Gabbianelli, che all’11’ chiama Rizzaro al primo intervento.  Pur se giocata su ritmi apprezzabili, la gara stenta a decollare sul piano delle occasioni e, dopo una debole conclusione di Nohman dal limite, l’unico vero pericolo gli ospiti lo creano su palla inattiva, con Falasca che al 40’ sfiora il gol di testa sul corner di Pisanu.

Nella ripresa non cala l’intensità e aumentano i tiri verso le due porte. Inaugura la girandola di emozioni Casimirri, che al 50’ raccoglie una ribattuta della difesa sul corner di Pisanu e colpisce il palo con una staffilata dal limite dell’area. Risponde l’Anzio al 62’ con il tacco di Buongarzoni a liberare sulla fascia destra Labate, passaggio orizzontale per Prandelli che prolunga per Pirazzi, il cui sinistro dal limite viene deviato in angolo da Gasperini. Sul fronte opposto è Nohman a servire Pellacani nel corridoio al 69’ ma il neo entrato si fa chiudere lo specchio da Rizzaro. Nel finale sale in cattedra Gabbianelli, che al 73’ ci prova senza successo su punizione , all’83’ libera in area Sabatini con un colpo di tacco dal lato corto dell’area ma la conclusione dell’attaccante dall’altezza del dischetto termina alta e all’85’ sfiora l’incrocio col sinistro. In pieno recupero l’occasione migliore per i padroni di casa: angolo di Pirazzi da destra, Prandelli anticipa anche Labate dal limite dell’area piccola e colpisce la parte interna del palo, con la palla che danza sulla linea e viene liberata dalla difesa biancorossa. Finisce zero a zero, l’Anzio sale a quota 13 e domenica affronterà in trasferta il Castiadas. 

ANZIO – MONTEROSI 0-0

ANZIO (4-4-2): Rizzaro; Di Palma, Labate, Costanzo, Malerba; Buongarzoni (29’st Florio), Papa, Dicuonzo, Pirazzi; Prandelli, Ludovisi (23’st Njie). A disp.: Trombetta, Andreoli, La Monaca, Arena, Fiacco, Di Magno M., Santarelli. All.: Cesarini

MONTEROSI  (4-4-2): De Maio; Matrone, Valentini (9’st Messina), Gasperini, Rasi (14’st Pellacani); Pisanu, Gabbianelli, Falasca (1’st Mastrantonio), Proia (35’st Gjuci); Nohman, Casimirri (30’st Sabatini). A disp.: Leone, Francescangeli, Piano, Giannetti. All.: Mariotti

ARBITRO: Schiavon di Treviso

ASSISTENTI: Santini di Savona – Scardovi di Imola

NOTE – Ammoniti:.Rizzaro, Florio, Pisanu, Malerba. Angoli:3-6.  Fuorigioco: 2-5. Recupero:4’st

Ufficio Stampa Anzio