Calcio: Serie D, Torres-Trastevere 2-1

Calcio: Serie D, Torres-Trastevere 2-1

24 Novembre 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 41

Questo articolo è già stato letto 178 volte!

TORRES: Colombo, Lucarelli (1’st Viale), Pinna R., Pisanu, Congiu, Guarino, De Martis (37’st Santarelli), Masala, Sartor (37’st Virdis), Milani (48’st S. Pinna), Bianco. A disp: Vagge, Pintori, Fadda. All. Mariotti

TRASTEVERE: Cavalli, Pastorelli, Calisto (21’st Barbarossa), Tarantino (32’st Bergamini), Sfanò, Capodaglio, Sordilli (32’st Marini), Lucchese, De Iulis, Sannipoli (21’st Tajarol; 30’st Lorusso), Bertoldi. A disp: Casagrande, Bassini. All. Perrotti

Arbitro: Rinaldi di Bassano del Grappa

ASSISTENTI: Cesarano di Castellammare di Stabia e Castigione di Frattamaggiore

MARCATORI: 10′ Sordilli (TR), 39′ Bianco (TO), 11′ st rig. Sartor (TO)

NOTE: Spettatori 600 circa. Espulso Bianco al 15′ st per doppia ammonizione. Spettatori 600 circa. ammoniti Congiu, Guarino, Lucarelli, Mariotti, Cavalli e Lorusso.

SASSARI – Quinta sconfitta stagionale per il Trastevere, che cade al “Vanni Sanna” di Sassari, non riuscendo a dare continuità all’ultima vittoria ottenuta 7 giorni fa contro il Portici. Un vero peccato, visto il bel primo tempo disputato dal team di Perrotti, e l’iniziale vantaggio realizzato dal giovane Sordilli.

Un buon Trastevere, che inizia bene e passa in vantaggio al 10′: De Iulis serve Sordilli che si infila tra 2 difensori locali e supera Colombo con una precisa conclusione all’angolino. La squadra di Perrotti mantiene il pallino del gioco, senza riuscire però a sferrare il colpo del 2-0, e nel finale di tempo subisce il pari dei sardi con un colpo di testa sotto misura di Bianco. Nella ripresa all’11’ l’arbitro Rinaldi decreta la massima punizione per i locali, dopo un fallo in area di rigore di Sannipoli. Dal dischetto Sartor non sbaglia, mandando in vantaggio i rossoblu. La squadra di casa resta poi in 10 uomini al quarto d’ora per il doppio giallo a Bianco. Il Trastevere ci prova, senza trovare tuttavia il pareggio. Nel finale buona occasione non concretizzata da Bergamini, e un calcio di rigore chiesto da Lorusso, ammonito invece per simulazione. Da segnalare l’infortunio a Tajarol, rimasto sul terreno di gioco solo 9 minuti, prima di essere sostituito da Lorusso. Termina con un’amara sconfitta di misura, la seconda consecutiva in Sardegna, dopo quella di Muravera. Domenica prossima al “Trastevere Stadium” arriverà il Latina.


Ufficio Stampa
ASD TRASTEVERE calcio