Ciclismo: Adriatico Cross Tour, la quinta tappa

Ciclismo: Adriatico Cross Tour, la quinta tappa

14 Dicembre 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 60

Questo articolo è già stato letto 197 volte!

La quinta prova tutta “rapagnanese” dell’Adriatico Cross Tour si prepara ad essere un appuntamento irrinunciabile per la validità di campionato regionale FCI Marche e gara Top Class con la regia organizzativa congiunta dell’Abitacolo Sport Club e del Cas Ciclistico Rapagnanese (gara valida anche per il Master Ciclocross Uisp Marche) in programma domenica 15 dicembre. 

A Piane di Rapagnano, in contrada Castelletta, il contesto di gara garantisce spettacolarità con tutto il meglio del ciclocross marchigiano e delle regioni del Centro-Sud Italia (per un totale di circa 200 iscritti tra categorie giovanili, agonistiche ed amatoriali) a cimentarsi nel collaudato tracciato a forma di anfiteatro misto sterrato ed asfalto per uno sviluppo complessivo di 2300 metri. Confermata la logistica con il ritrovo presso il Circolo Magnum dove si terranno le premiazioni e il ristoro finale.

La gara rapagnanese ha validità Top Class, fondamentale per ottenere i punti e al contempo una posizione migliore nelle future griglie di partenza ai campionati italiani di Schio in Veneto tra il 10 e il 12 gennaio 2020.

Per raggiungere il campo gara di Piane di Rapagnano, si esce al casello di Porto Sant’Elpidio dell’A14, alla prima rotatoria si gira a destra e alla seconda a sinistra, a quel punto si prosegue dritto in direzione Servigliano per circa 15 chilometri fino ad incontrarlo sulla strada provinciale.

IL PROGRAMMA DEL 15 DICEMBRE

Ritrovo e verifica licenze ore 7:30 presso il Circolo Magnum a Piane di Rapagnano

1°partenza ore 9:30 (durata 40 minuti): juniores uomini, master junior, master 4-5-6-7 over, donne juniores, open e master

2° partenza ore 10:15 (durata 60 minuti) under 23, élite, élite sport, master 1-2-3

3° partenza ore 11:30 (durata 30 minuti): esordienti e allievi uomini e donne

3° partenza bis ore 11:40 (durata 20 minuti): G6 uomini e donne

I LEADER DELL’ADRIATICO CROSS TOUR DOPO QUATTRO PROVE

G6 uomini: Filippo Cerasi (Amici della Bici Junior)

G6 donne: Alice Pascucci (Bici Adventure Team)

Esordienti secondo anno uomini: Mirko Persico (Pedale Rossoblu Picenum)

Esordienti secondo anno donne: Giulia Rinaldoni (Bici Adventure Team)

Allievi uomini: Samuel Chiandussi (GS Doni 2004)

Allieve donne: Eleonora Ciabocco (Team Di Federico)

Juniores uomini: Enrico Natali (Bikers Rock n Road)

Open donne: Giorgia Simoni (Bici Adventure Team)

Open uomini: Edoardo Crocesi (Cycling Cafè Racing Team)

Elite sport: Lorenzo Cionna (Team Cingolani)

Master 1: Diego Marincioni (Passatempo Cycling Team)

Master 2: Emanuele Serrani (Pedale Aguglianese)

Master 3: Jarno Calcagni (Bici Adventure Team)

Master 4: Andrea Perotti (Autocarrozzeria Rally)

Master 5: Paolo Sorichetti (Passatempo Cycling Team)

Master 6: Luigino D’Ambrosio (Rampiclub Val Vibrata)

Master 7 over: Adamo Re (Bike Racing Team)

Master donna: Gisella Giacomozzi (Melania Omm)

ADRIATICO CROSS TOUR – CLASSIFICA SOCIETA’ PER PARTECIPAZIONE

1° Bici Adventure Team  38 punti

2° Team Cingolani  32

3° Bicifestival 23

4° UC Petrignano 18

5° Team Co.Bo. Pavoni  17

ADRIATICO CROSS TOUR – CLASSIFICA SOCIETA’ GIOVANILI A PARTECIPAZIONE

1° Bici Adventure Team  30 punti

2° Bici Festival  23

3° Pedale Teate  17

4° GS Avis Gualdo Tadino 16

5° Race Mountain Folcarelli  15

Luca Alò