Ciclismo: Ferentino, la Mtb S. Marinella grande protagonista nel fango del Parco delle Molazzette

Ciclismo: Ferentino, la Mtb S. Marinella grande protagonista nel fango del Parco delle Molazzette

13 Novembre 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 5

Questo articolo è già stato letto 623 volte!

Impegno casalingo laziale per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini al Giro d’Italia di ciclocross: la squadra presieduta da Stefano Carnesecchi, nell’esigente e fangoso percorso di Ferentino al Parco delle Molazzette, ha dato il massimo pur di ottenere il miglior risultato possibile in una gara da vero ciclocross.

La rincorsa alla vetta della classifica generale di Gianfranco Mariuzzo nella fascia amatoriale 2/over 45  si è fermata soltanto al quarto posto della gara dominata magistralmente dalla maglia rosa in carica Massimo Folcarelli, quasi certo del suo trionfo al GIC.

Mariuzzo è a undici lunghezze dal secondo classificato Gianni Panzarini (82) e con lo stesso punteggio di Maurizio Carrer (71) con due prove da disputare (Gallipoli e Roma) potrà ancora dire la sua in questo bel confronto tra i plurititolati master del ciclocross nazionale.

A Ferentino si sono messi in luce anche Claudio Albanese (2°M6), Gianluca Magnante (7°élite sport), Francesco Farinato (13°M3), Daniele Tulin (sesto tra i master 4), Mauro Iacobini (11°M4), Daniele Bagnoli (19°M5), Mauro Gori (5°M6), Vincenzo Scozzafava (4°M7), solo un ritiro per Luca Frenguellotti con la presenza di Massimo Negossi a dare sostegno all’intero team tra i box con i tanti cambi di bicicletta ogni mezzo giro percorso da ogni componente del team.

Altro impegno di ciclocross anche per Libero Ruggiero a sua volta presente in Veneto a Salvatoronda chiudendo al quarto posto assoluto della fascia amatoriale 1/under 45 e terzo di categoria master 2 la propria fatica al Trofeo Madonna della Salute, terza prova del Trofeo Triveneto Ciclocross.

 

Luca Alò