Ciclismo: Montesano Salentino, grande soddisfazione per il Trofeo “Il Sorriso”

Ciclismo: Montesano Salentino, grande soddisfazione per il Trofeo “Il Sorriso”

13 Dicembre 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 78

Questo articolo è già stato letto 648 volte!

Si è conclusa con la grande soddisfazione da parte di tutti i partecipanti convenuti a Montesano Salentino la prima edizione del Trofeo Il Sorriso sotto l’impeccabile regia organizzativa della Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino e per l’abbinamento a prova di Challenge Puglia Ciclocross e Mediterraneo Cross.

Una manifestazione molto ben curata nei dettagli e capace di regalare un piacevole momento di sport legato alla solidarietà (grazie alla partnership con l’Associazione Fondo di Solidarietà Permanente – “Cuore e mani aperte verso chi soffre”) con l’obiettivo di far crescere nel tempo la gara e portarla a una ribalta maggiore ed extra-regionale nei prossimi anni.

Spettacolo doveva essere ed è stato proprio così sugli sterrati della Pineta di San Donato e della Villa Comunale con lunghi rettilinei, tratti tecnici, scalinate ed anche un ponte artificiale per uno sviluppo complessivo di circa 2500 metri.

Ad esprimersi al meglio nelle categorie giovanili ed agonistiche Carmine Lauria (Team Bykers Viggiano), Manuel Nassisi (Mtb Casarano), Leonardo Fornarini (Team Bikecenter Potenza), Antonio Regano (Andria Bike) e Simone Massaro (Andria Bike) tra i G6 uomini, Chiara Radesca (Asd Marco Pantani), Francesca Emilia Musci (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) e Sara Tedone (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le G6 donne, Anthony Montrone (Andria Bike), Gabriel Mileo (Team Bykers Viggiano), Vittorio Capogna (Andria Bike), Carlo Pistillo (Andria Bike) e Giuseppe Alessandro (Andria Bike) tra gli esordienti uomini, Rebecca Lobascio (Talos Ruvo di Puglia), Miriam Lentidoro (Team Mazzei Ciclitalia) e Aurora Immacolata Falabella (Ciclo Team Valnoce) tra le esordienti donne, Mattia Marsano (Mtb Casarano), Andrea Sicuro (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino), Riccardo Litti (Mtb San Pietro), Andrea Micaletto (Mtb Casarano) e Michele Depalma (Team Eurobike) tra gli allievi uomini, Adelaide Preziosa (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Benedetta Calcagnile (Kalos) e  Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le allieve donne, Simone Tarantini (Salis Bike), Paolo Ferramosca (Team Bykers Viggiano), Giuseppe De Feudis (Pro.Gi.T  Cycling Team), Mattia Maria Varalla (Team Bykers Viggiano), Daniele Ferrante (Valsele Bike School Team) tra gli juniores uomini, Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano) e Alessia Scarpa (Ludobike Scuola di Ciclismo) tra le juniores donne, Alessia Gaudioso (Ciclo Team Valnoce) tra le under 23 donne, Miriam Negro (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra le donne élite, Luigi D’Amico (Vejus Tmf), Salvatore Tarantino (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino), Mattia Germinario (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Francesco Trimarco (Valsele Bike School Team) e Riccardo Forlenza (Valsele Bike School Team) tra gli under 23 uomini, Leonardo Santeramo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Michele Salza (Team Co.Bo. Pavoni), Domenico Abruzzese (Mtb Santa Marinella Cicli Montanini) e Domenico Chiarelli (Ciclo Team Valnoce) tra gli élite uomini.

Tra i protagonisti della fascia amatoriale 1/under 45 Roberto Semeraro (Asd Narducci Team Edil Luigi Cofano), Gino Masino (Team Bykers Viggiano), Pasquale Infante (Vesuvio Mountain Bike), Giuseppe Pesce (Kalos) e Alessandro De Matteis (Cycling for All Master) tra gli élite sport, Adriano Luciano (Cavaliere Bici Cps), Stefano Lisi (Chialà Cycling Team Locorotondo), Giovanni Garzia (Scuola Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) e Raffaele Rizzi (Maremonti) tra I master 1, Giuseppe Belgiovine (Team Eurobike), Andrea Pinto (Asd Narducci Team Edil Luigi Cofano), Palmerino Di Cristo (Vesuvio Mountain Bike), Francesco Nardelli (Nardelli Sport Total Bike) e Gianluca Politano (Asd Sport Bike) tra i master 2, Ernesto Angelini (Asd Narducci Team Edil Luigi Cofano), Carlo Saracino (Cycling Cafè Racing Team) Angel Lisandro Calla (Loco Bikers), Alessandro Russo (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) e Donato Capitaneo (New Cycling Team) tra i master 3.

Ottime le performances dei corridori appartenenti ai master di seconda fascia/over 45 con Pietro Laghezza (Asd Narducci Team Edil Luigi Cofano), Raffaele Pietanza (Salis Bike), Salvatore Sicuro (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) e Luigi Serra (Team Bike Galatina) in Evidenza tra i master 4, Vincenzo Pascarella (Asd San Massimo), Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo), Raffaele Di Marino (Movicoast Sport e Turismo), Luigi Monda (Pedalclub Trepuzzi) e Biagio Palmisano (Asd Narducci Team Edil Luigi Cofano) tra i master 5, Antonio Centonze (Kalos), Pasquale Marino (Heraclea Bike Marino Bici), Antonio Lorusso (Chialà Cycling Team Locorotondo), Maurizio Malorgio (Mtb Collepasso) e Udo Corrado (Kalos) tra i master 6, Ferdinando Panagrosso (Pitstop Team Cicloo) e Mario De Pascali (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra i master 7. Unica esponente al femminile Zeila Ruggiero della Nardelli Sport Total Bike che si è aggiudicata il primato tra le donne master.

Classifiche complete al link https://www.mtbonline.it/Risultato/1401/1/

 

Luca Alò