Ciclismo: S. Pietro al Tanagro, la GF del Tanagro

Ciclismo: S. Pietro al Tanagro, la GF del Tanagro

15 Maggio 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 31

Questo articolo è già stato letto 52 volte!

S. Pietro al Tanagro – Si apre un mese cruciale per l’organizzazione della Granfondo del Tanagro con il Ciclo Team Tanagro che passa alla fase strettamente operativa in attesa di mettere in scena la sesta edizione a San Pietro al Tanagro.

Intitolata alla memoria di Pasquale Ammaccapane e Franca Priore, la manifestazione propone il lungo di 117 chilometri e il medio di 85 chilometri in un susseguirsi di saliscendi che metteranno alla prova gli atleti.

Gli organizzatori continuano a lavorare alacremente per offrire il miglior spettacolo possibile e al contempo i più elevati standard di sicurezza per tutti i partecipanti e all’intera carovana grazie al presidio assicurato dai volontari delle Protezioni Civili di San Pietro al Tanagro, Sant’Arsenio, Montesano sulla Marcellana, Teggiano, Tramutola, Auletta, Pertosa e Caggiano. A questi si aggiungono i volontari dell’Associazione La Colomba di Atena Lucana, quella Nazionale Carabinieri (Bellosguardo), Agenti di Polizia Stradale in congedo (Sala Consilina), A.Vo.Sa. (Sant’Arsenio), Polizia Municipale di ogni comune attraversato e i Carabinieri di Polla, Sala Consilina, Padula, Montesano sulla Marcellana, Buonabitacolo, Teggiano e Tramutola.

Per garantire la massima sicurezza su entrambi i percorsi, il Ciclo Team Tanagro ha organizzato il corso di Formazione A.S.A. (Addetto alle Segnalazioni Aggiuntive), figura obbligatoria per manifestazioni su strada, con numero di iscritti superiore alle  400 unità. Il corso è stato svolto dai docenti formatori della FCI Campania sotto il coordinamento di Iolanda Ragosta che dopo una prova d’esame finale, i partecipanti sono stati segnalati al dipartimento della Polizia di Stato che provvederà all’abilitazione non solo per la granfondo ma anche per altre manifestazioni in ogni parte del territorio nazionale.