Ciclismo: San Fior, 5°posto finale per il ciclocross pugliese

Ciclismo: San Fior, 5°posto finale per il ciclocross pugliese

29 Dicembre 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 61

Questo articolo è già stato letto 599 volte!

Di Luca Alò

Il ciclocross giovanile pugliese non smette di stupire con i propri atleti, ancora protagonisti di una esaltante prestazione a San Fior, in Veneto, dove si è disputata la Coppa Italia Giovanile portando in dote il quinto posto finale come rappresentativa, migliorandosi di una posizione rispetto a un anno fa nella gara che si disputò a Silvelle di Trebaseleghe.

Una manifestazione che ha visto la partecipazione di 15 rappresentative regionali d’Italia e che ha dato importanti indicazioni sullo stato di forma dei giovani atleti anche in vista dei prossimi campionati italiani (Idroscalo di Milano 12-13 gennaio) e del gran finale del Giro d’Italia Ciclocross (Roma Capannelle 6 gennaio).

La novità della Coppa Italia Giovanile 2018-2019 è stata l’istituzione del Team Relay, ovvero una gara a staffetta. La prova è stata emozionante e ricca di colpi di scena con la vittoria del Veneto-2 e il quartetto pugliese formato da Ettore Loconsolo, Ilaria Scarpa, Ivan Carrer ed Anthony Montrone ha totalizzato il 13° miglior tempo globale.

Nel pomeriggio si sono svolte le competizioni degli esordienti e degli allievi con il massimo punteggio ottenuto dalla Lombardia-1. Tra gli esordienti secondo anno l’epilogo è stato allo sprint tra Anthony Montrone e Mattia Settin. Alla fine l’ha spuntata il ragazzo andriese su quello del Veneto-2, mentre il terzo posto è stato conquistato da Milo Marcolli della Lombardia-1 a 40 secondi di ritardo dai due battistrada. La competizione riservata agli allievi 2° anno è stata incertissima. Solo negli ultimi metri di gara il campione italiano Ettore Loconsolo, della Puglia-1, è riuscito a guadagnare quei pochi metri che gli sono bastati per aggiudicarsi la vittoria. Seconda piazza a 8 secondi per Gabriel Fede (Piemonte-1) e terza per Vittorio Carrer. Anche la prova degli allievi primo anno è stata molto incerta sino all’ultimo giro, quando sono riusciti ad avvantaggiarsi Andrea Dallago (Bolzano-1) e Marco Betteo (Piemonte-1). Nel testa a testa finale la ruota più veloce è stata quella dell’atleta bolzanino. In terza posizione, con 9 secondi di ritardo, Ivan Carrer (Puglia-1). Molto brava anche Ilaria Scarpa che ha chiuso in ottava posizione e con la maglia della rappresentativa la sua gara tra le donne allieve.

Un ulteriore motivo d’orgoglio per il movimento ciclistico pugliese che vede confermate le potenzialità dei propri corridori in attesa di ripetersi ad alti livelli fra pochi giorni al Giro d’Italia Ciclocross e al Campionato Italiano.