Ciclismo: Vasto (Ch), fari puntati sul convegno “Usa la bici”

Ciclismo: Vasto (Ch), fari puntati sul convegno “Usa la bici”

13 Marzo 2019 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 60

Questo articolo è già stato letto 336 volte!

Di Luca Alò

VASTO – La bicicletta come filosofia di vita non solo come attività sportiva al centro di un convegno in programma sabato 23 marzo a Vasto alle 17:00 presso la Sala Aldo Moro: “Usa La Bici” è un appuntamento da non perdere per addetti ai lavori e semplici appassionati, promosso dall’amministrazione comunale vastese insieme a un pool di associazioni sportive del territorio (Velo Club Ortona, Vastese Inn Bike, Ciclo Club Vasto, Audax Team Vasto e Abruzzo Inn Bike).

Vasto è stata ed è una città che ha mostrato sempre grande amore verso lo sport delle due ruote e la partenza di tappa del Giro d’Italia numero 102 del 17 maggio (con arrivo a L’Aquila) è il tributo migliore per la nota località turistica sulla costa adriatica con circa 50.000 abitanti, sempre disponibile e promotrice del proprio territorio grazie allo sport e al ciclismo.

Vasto e il suo litorale accoglieranno a breve la pista ciclabile della Costa dei Trabocchi e sarà uno spettacolo paesaggistico davvero eccezionale: un inno alla bicicletta in tutte le sue forme, la nostra costa offre un territorio unico invidiato da molti. Legambiente, in un sondaggio, considera la spiaggia di Punta Aderci a Vasto come la terza spiaggia più bella d’Italia.

Quello del 23 marzo prossimo sarà un appuntamento dove si intrecceranno molti temi e aspetti fondamentali sulla bicicletta come strumento di promozione turistica grazie agli interventi di Rocco Menna (ex manager Nippo Vini Fantini), Francesco Menna (sindaco di Vasto), Carlo Della Penna (assessore allo sport di Vasto), Paola Cianci (assessore alla mobilità urbana di Vasto), Antonio Spadaccini (medico), Alessandro Tursi (vice presidente European Cyclist Federation), Gianluca Santilli (ideatore della Granfondo Campagnolo Roma), Maurizio Formichetti (mentor Nippo Vini Fantini) e Marco Scarponi (in rappresentanza della Fondazione Michele Scarponi). A moderare il convegno il noto giornalista sportivo Enrico Giancarli.