Basket: Serie B, Palestrina contro Corato

Basket: Serie B, Palestrina contro Corato

9 Gennaio 2020 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 58

Questo articolo è già stato letto 97 volte!

Prima giornata di ritorno, Palestrina riparte dalla piazza più privilegiata e lo fa affrontando ancora una gara in trasferta. Due aspetti in particolare la rendono insidiosa, il fatto di ritrovare Corato che fu “giustiziere” all’esordio in campionato, dopo una prova offensivamente da dimenticare per Palestrina, e il dover reagire al ko rimediato a Matera.

Rispetto alla squadra che espugnò il PalaIaia c’è oggi Lazar Kekovic, l’ala vista già in autunno con la Stella Azzurra Roma, e prelevato per rinforzare il reparto lunghi fornito di Sereni e Brunetti, più l’under Pisoni. Tutto confermato per il resto, con Stella, Grilli, Serroni e Idiaru soliti osservati speciali. Dalla panchina agli ordini di coach Gesmundo pronti anche gli interessanti under Cioppa e Yabre, per dare la svolta a un campionato che vede i neroverdi a soli 12 punti, un bottino non accettabile viste le premesse della stagione.

Ma Corato resta tecnicamente avversario di grande valore, bisognoso solamente di ritrovare autostima e fiducia, e segnalato in buona forma dopo l’impresa sfiorata a Salerno nel finale. Sete di riscatto che deve animare anche i prenestini, sicuramente non ancora al meglio dal punto di vista fisico, ma che non potranno essere quelli visti nel primo match della regular season con 48 punti messi a referto.

La classifica è bene ricordarlo vede la Citysightseeing solitaria a 26 punti, Matera e Salerno si avvicinano toccando quota 24, mentre il quarto posto resta distante con Nardò e Bisceglie ora a 20 punti.


L’ultimo precedente al PalaLosito è dolce per Palestrina, con la gara 2 dei quarti di finale recentemente affrontati, vinta in extremis con 34 punti di Rizzitiello a dare il pass per il turno successivo. 


Arbitri dell’incontro in terra pugliese, previsto per domenica alle ore 18:00 al PalaLosito di via Albertario, saranno i sigg. Giacomo Fabbri di Cecina e Matteo Luchi di Prato.

Fabio Ilardi
Area Comunicazione 
S.S.D. Pallacanestro Palestrina arl