Calcio a 5: Ecocity in fuga

Calcio a 5: Ecocity in fuga

20 Gennaio 2020 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 496

Questo articolo è già stato letto 695 volte!

Ecocity Futsal in fuga nel girone B dopo la vittoria in trasferta contro l’Atletico Ciampino ed i risultati dagli altri campi.

Un sabato, quello della sedicesima giornata, che ha visto la società di Tuccillo raccogliere i frutti di quanto seminato in questa stagione, con tanto lavoro e attenzione su un gruppo che aveva già trovato la quadra, ma che ha dimostrato ancora una volta la propria potenzialità e la propria forza mentale.

Primato consolidato con 39 punti, Città di Fondi rallenta (35 punti) con il pareggio casalingo contro Club Roma Futsal, mentre Pomezia (34 punti) esce sconfitta sempre in casa dalla sfida contro Sporting Hornets.

Prove di fuga per Petrone e compagni, 4 punti separano l’Ecocity dalle avversarie, inutile ricordare che mancano ancora dieci partite.

Bisognerà, dunque, non mollare la presa, perché la vetta comporta maggior impegno per essere mantenuta, e se fino ad ora gli avversari hanno tentato il colpaccio contro la favorita, non smetteranno sicuramente adesso.

La prossima gara si svolgerà in casa, al Palazzetto di viale Adriatico, la data ufficiale è spostata a lunedì 27 gennaio, alle ore 20:00, contro Laurentino Fonte Ostiense in lotta nella zona playoff.

Lo scorso sabato non è stata sicuramente una passeggiata la trasferta a Ciampino, perché l’Atletico ha giocato un’ottima gara, ma la squadra di Angeletti dilaga nel secondo tempo.

Primo tempo con l’Atletico che riesce a bloccare sullo 0-0 la gara fino al 14’ minuto, quando Enrico Rosati da centrocampo lancia una saetta sulla sinistra del portiere ed insacca. Due minuti dopo Valerio Sanges sradica il pallone all’avversario, se ne va sulla destra per poi servire Matìas Lara che smarca anche il portiere e fa 2-0. Finisce il primo tempo.

Si riparte e Lara al 1’ della ripresa compie un gesto atletico di rara esecuzione: calcio d’angolo con cross fuori dalla lunetta dove ad aspettare c’è l’argentino che tira al volo lasciando di sale il portiere. Il Ciampino non demorde ed Immondino riporta al 9’ del secondo tempo l’Atletico in corsa (1-3 Cisterna). Scorrono i minuti ed è battaglia, ma al 18’ della ripresa è doppietta anche per Rosati: portiere in movimento per Ciampino, ma un giocatore scivola e perde palla, Rosati è lì e non perdona con un tiro a porta vuota (1-4 Cisterna). Non è ancora sazio Rosati, che crea il panico a centrocampo, scarica su Sanges che smarca anche il portiere ed è 1-5. La squadra di casa onora la partita e continua a provarci, doppietta di Immondino a pochi minuti dal termine (2-5), ma Ciampino è al sesto fallo, tiro libero e Luca Iacobelli non sbaglia (2-6).

Per vincere così sono tanti i fattori da valutare, meglio goderci quest’Ecocity Futsal Cisterna e lasciare ai giocatori ed al proprio staff il compito di continuare a farci divertire.

Prossimo appuntamento lunedì 27 gennaio, ore 20:00, per la sfida casalinga contro Laurentino Fonte Ostiense.

Ufficio stampa Ecocity Futsal Cisterna