Ciclismo: Guazzino Supercross, che successo!

Ciclismo: Guazzino Supercross, che successo!

9 Gennaio 2020 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 31

Questo articolo è già stato letto 84 volte!

Ottimo riscontro per il Guazzino Supercross-Trofeo Sportivi Guazzinai con la Valdelsa 2000 Ciclismo a curare tutto nei minimi dettagli è l’obiettivo è stato centrato in pieno dagli organizzatori capitanati da Flaviano Mogavero.

Un appuntamento ciclocrossistico valevole per il circuito tosco-umbro TU Cross rispolverando una tradizione di oltre 30 anni fa su iniziativa di Irio Fanotti e che quest’anno è stato reso possibile grazie alla collaborazione con il Pedale Toscano Ponticino, il Circolo Arci Guazzino e il Bar Fenice.

Una gara tanto serrata quanto i ritmi espressi dagli oltre 150 partecipanti sul percorso di 2500 metri molto tecnico e reso selettivo da rampe e contropendenze che il pubblico presente ha potuto apprezzare nel corso delle tre fasce di partenza.

A rivelarsi fra i maggiori protagonisti Giulio Pavi degl’Innocenti (San Miniato Ciclismo) ed Elisa Ferri (Olimpia Valdarnese) tra gli esordienti primo anno (rispettivamente neo campioni regionali FCI Toscana), Edoardo Bonafini (Asd 100 Cycling Team) e Giulia Cozzari (UC Petrignano) tra gli esordienti secondo anno, Samuele Scappini (Team Fortebraccio) e Barbara Modesti (Bici Adventure Team) tra gli allievi primo anno, Tommaso Ferri (Olimpia Valdarnese) e Margherita Oggero (Elba Bike) tra gli allievi secondo anno, Andrea Casconi (Pontino Sermoneta) e Asia Ranucci (Zhiraf Guerciotti) tra gli juniores, Alessandro Cresca (Centro Italia Bike Montanini-Eco Futura) e Martina Cozzari (Zhiraf Guerciotti) tra gli open, Mattia Zoccolanti (Bikeland Team Bike 2003) tra gli élite sport, Leonardo Chieruzzi (Avis Amelia) tra i master 1, Alessio Polidori (Bikeland Team Bike 2003) tra i master 2, Sandro Ceccarelli (Gravity Team Francy) tra i master 3, Leonardo Miniati (Zhiraf Guerciotti) tra i master 4, Marco Gorietti (UC Petrignano) tra i master 5, Paolo Sebastiani (Umbertide Cycling Team) tra i master 6, Carlo Cosentino (Gubbio Ciclismo Mocaiana) tra i master 7, Massimo Burzi (Cicli Taddei) tra i master 8, Sara Mazzorana (Team Cingolani) tra le élite master donna, Luana Vitali (Bikeland Team Bike 2003) tra le master donna 1 e Carmelina Esposito (AS Roma Ciclismo) tra le master donna 3.

Al di là dei risultati, si è svolto in contemporanea delle gare dei grandi anche lo short track che ha coinvolto una trentina di bambini dai 7 ai 12 anni in rappresentanza delle società Avis Pratovecchio-Bike Works, Andria Bike, Tecnicolor Vernici Vaio, GS Borgonuovo, Paco Team, GS Arezzo Bike, Polisportiva Albergo del Tongo e Team Bike Miranda che hanno contribuito a rendere la festività dell’Epifania davvero memorabile sotto tutti i punti di vista.

Luca Alò